Cerca : 

Compito, Attenzione



I bambini meritano tutta la nostra attenzione perché sono all'inizio del difficile percorso della vita, vulnerabili e bisognosi di una buona guida e sani stimoli che la scuola dell'infanzia ha il compito di fornire.  [...] 3 INTRODUZIONE L'argomento trattato in questa tesi è la valutazione della qualità percepita nella scuola dell'infanzia. Si tratta di una ricerca che ho scelto di condurre in questo ambito con l'obiettivo di cogliere eventuali differenze tra due servizi della regione Veneto, rispettivamente in gestione statale e privata.   [...] I bambini meritano tutta la nostra attenzione perché sono all'inizio del difficile percorso della vita, vulnerabili e bisognosi di una buona guida e sani stimoli che la scuola dell'infanzia ha il compito di fornire. Innanzitutto ho analizzato il costrutto della qualità nelle sue varie sfaccettature, quindi ho selezionato lo strumento e i metodi di analisi rispondenti agli obiettivi della ricerca, giungendo quindi ad alcuni risultati interessanti, se pur poco significativi, su cui rifletterò alla fine di questo elaborato.  [...]

Valutazione della qualità percepita nella Scuola dell'Infanzia: confronto tra Pubblico e Privato nella realtà veneta  - ...

L'affermazione del dominio dell'immagine/immaginazione sui processi razionali e consci della psiche mira a concentrare l'attenzione sulla sfera di processi psichici che rivestono il difficile compito di dare voce e forma all'inconscio.  [...] Essi si concretizzano, attraverso una messa in scena al confine tra poesia e narrazione nel mio progetto artistico - medio metraggio dal titolo Sa Profetzia.   [...] L'opera (ri)propone una molteplicità di esperienze comuni e per questo è stata concepita a favore di un'ampia condivisione collettiva.   [...]

Il sogno come strumento cognitivo dell'inconscio e metodo di produzione artistica - Tesi di Laurea

L'anoressia mentale in adolescenza: analisi multidimensionale dell'autostima - Tesi di Laurea

Pur essendo stata identificata nel lontano XVII secolo, tale patologia ha subito una crescente diffusione nel mondo occidentale a partire dal 1970, al punto che le più recenti ricerche rilevano un progressivo aumento del disturbo, non solo nella maggioranza dei paesi occidentali, ma anche in quelle nazioni che, come il Giappone, stanno attraversando un profondo processo di interiorizzazione dello stile di vita occidentale.   [...] Il primo capitolo, innanzitutto, intende illustrare sinteticamente i diversi sviluppi che si verificano nel corso dell'adolescenza, dal momento che questa sembra essere la fase evolutiva preferenziale per l'insorgenza dell'anoressia mentale. Descriveremo, quindi, le complesse modificazioni e le nuove acquisizioni che si verificano in questo periodo relativamente al funzionamento biologico, sessuale, cognitivo e sociale che conducono l'adolescente all'acquisizione delle competenze e dei requisiti necessari per inserirsi nel mondo adulto.   [...] si presterà particolare attenzione al processo di separazione individuazione, in quanto compito evolutivo fondamentale di questa fase di vita, che richiede al giovane la capacità di distaccarsi dal nucleo familiare e di costruire una propria identità autonoma e responsabile.  [...]

L'anoressia mentale in adolescenza: analisi multidimensionale dell'autostima - Tesi di Laurea


Dinamite sul trading on line - Tesi di Laurea

Dettare norme particolarmente stringenti per questo tipo di operatori potrebbe compromettere l'intero sistema economico, con conseguente ripercussione sui livelli di occupazione, di produzione e di benessere sociale. Non vanno però trascurati nemmeno gli interessi dei consumatori-risparmiatori perché, spesso, i capitali che essi affidano in gestione costituiscono il frutto di risparmi accumulati in decenni di attività lavorativa.   [...] Le brevi considerazioni che ho voluto sviluppare in questo lavoro sono, a mio avviso, più che sufficienti per prendere coscienza che la promozione e il collocamento a distanza di servizi di investimento e di strumenti finanziari dovrebbero essere regolamentati non come species di un genus come attualmente avviene ma come un genus a sé stante ovvero con una disciplina ad hoc che possa realizzare un equo contemperamento tra gli importanti interessi in gioco.   [...] 4 Premessa I temi e gli argomenti che hanno suscitato il mio interesse e la mia attenzione durante questo Master sono stati davvero numerosi, lo schema del corso è stato sicuramente ben preparato e anche i docenti si sono sempre dimostrati all'altezza del loro compito.  [...]

Dinamite sul trading on line - Tesi di Laurea

Strategie di diversificazione: opportunità e minacce per la creazione di valore - Tesi di Laurea

Si è approfondito il tema delle motivazioni alla base della scelta strategica di diversificare. Partendo dalla teoria sugli incentivi ed ostacoli alla diversificazione (Penrose), riscontrata nel caso del distretto salentino della cravatteria e dall'analisi delle ragioni prevalentemente addotte per spiegare questa strategia (crescita, incremento della redditività, riduzione del rischio), si è evidenziato come una motivazione di fondo, per quanto condivisibile, non sia sufficiente a giustificare la scelta di diversificare, se essa non è adeguatamente supportata da una base di competenze distintive che garantiscano la creazione e sostenibilità di un vantaggio competitivo.   [...] In seguito si è passati a verificare la sostenibilità delle due opzioni strategiche esistenti per l'implementazione di una strategia di diversificazione. logica finanziaria e logica sinergico-organizzativa. I casi Edizione Holding e Sara Lee Co. mostrano che le differenze esistenti tra imprese industriali e holding finanziarie (in termini di patrimonio strategico di risorse/competenze detenute) impongono l'adozione dell'una o dell'altra alternativa a seconda del tipo di impresa coinvolta.   [...] Un simile compito richiede grandi capacità di affrontare la competizione e un'elevata attenzione ai dettagli dai quali deriva l'efficacia e l'efficienza dell'impresa. I manager devono però anche impegnarsi al fine di assicurare che i risultati effettivamente raggiunti siano adeguatamente compresi e valutati dal mercato.  [...]

Strategie di diversificazione: opportunità e minacce per la creazione di valore - Tesi di Laurea

Carisma e vision nella leadership organizzativa: il caso di Steve Jobs - Tesi di Laurea

Attraverso questo breve elaborato metto in evidenza due delle molteplici dimensioni che si possono individuare nella leadership. l' importanza di avere e condividere una vision e il carisma. La prima diventa essenziale se si considera il contesto globale a cui le organizzazioni stanno andando incontro, e a questo proposito è stata doverosa una brevissima analisi sulla flessibilità e sulla saturazione del mercato che spinge le organizzazioni alla competizione pura, contenuta nell' introduzione.   [...] La copiosa letteratura che negli ultimi decenni ha riempito scaffali di molte biblioteche contribuisce a rendere ardua l'operazione di individuare una definizione di leadership. leadership come dimensione della personalità, strumento per raggiungere i risultati, determinante dei processi di gruppo, esercizio di influenza, forma di persuasione, relazione di potere, arte di avere seguito.   [...] Per quanto riguarda la maturità dei collaboratori, essa viene valutata su un continuum, da bassa ad alta, a cui corrisponde uno stile di leadership più adeguato, bilanciando attenzione al compito e alla relazione. Si possono individuare quattro diversi livelli del continuum e possono essere così schematizzati.  [...]

Carisma e vision nella leadership organizzativa: il caso di Steve Jobs - Tesi di Laurea

Il mercato azionario italiano: efficienza e anomalie - Tesi di Laurea

Nonostante l'ingente mole di contributi tra elaborazioni teoriche e verifiche empiriche dedicati all'argomento soprattutto negli ultimi trent'anni, non sembra ancora possibile scorgere un filone interpretativo unanimemente accettato e condiviso, rendendo tuttora alquanto complesso il compito di formulare una risposta adeguata agli interrogativi costantemente riproposti all'attenzione degli esperti.  [...] Lo scritto si apre con una puntuale esposizione delle teorie elaborate nel corso degli anni per tentare di offrire una spiegazione al fenomeno dell'efficienza dei mercati. Successivamente, lo studio analizzerà le due filosofie, da sempre contrapposte nella valutazione delle dinamiche di formazione dei prezzi, ma accomunate dall'obiettivo di individuare regole di compravendita capaci di battere il mercato garantendo la realizzazione di extra-profitti.   [...] Graham, D. Dodd, e S. Cottle, Security Analysis, McGraw-Hill, 1962. 2 Il valore intrinseco può essere definito come il valore che un analista attribuirebbe ad un'azione in base alla capacità dell'impresa di produrre utili e alla sua situazione finanziaria, senza considerare il valore di mercato.   [...]

Il mercato azionario italiano: efficienza e anomalie - Tesi di Laurea

Reti dell'attenzione e attentional blink - Tesi di Laurea

Scopo di questo studio è indagare le relazioni esistenti tra il fenomeno e le funzioni principali dell'attenzione descritte nella teoria di Posner (1980), è stato scelto questo modello sull'attenzione anche perché ad esso corrisponde un compito comportamentale specifico in grado di valutarne le singole componenti.  [...] Il presente lavoro costituisce un contributo alla ricerca sull'attenzione partendo dal fenomeno individuato da Raymond, Shapiro e Arnell (1992) e denominato Attentional Blink (AB). Tale effetto consiste in un una temporanea ma duratura soppressione dell'elaborazione visiva successiva alla presentazione di un target in una stringa di stimoli visivi presentati in rapida successione.  [...] Scopo di questo studio è indagare le relazioni esistenti tra il fenomeno e le funzioni principali dell'attenzione descritte nella teoria di Posner (1980), attraverso il compito dell'AB e il paradigma sperimentale dell'ANTI. L'elaborato è strutturato in quattro capitoli.  [...]

Reti dell'attenzione e attentional blink - Tesi di Laurea

La gestione del Sistema Qualità nelle imprese industriali - Tesi di Laurea

VI INTRODUZIONE La sfida su cui, già da tempo, si concentrano i maggiori sforzi imprenditoriali, riguarda l'evoluzione delle imprese verso sistemi organizzativi che favoriscano la competitività. La progressiva spinta verso mercati globalizzati, fortemente concorrenziali ed in continuo mutamento, ha reso del tutto inefficace una gestione aziendale fondata sulla staticità delle organizzazioni.   [...] Le repentine inversioni di rotta dell'andamento economico mondiale richiedono al Management una sempre maggiore attenzione nel difficile compito di conduzione di un'azienda, in quanto gli è ormai necessariamente imposto di riferirsi ad un quadro gestionale basato sul dinamismo, sulla capacità di reazione ed adattamento dell'impresa.  [...] Il cambiamento, pertanto, diviene l'unica costante in un ambiente fortemente competitivo, caratterizzato da una elevata instabilità di tutti i mercati. Solo attraverso una radicale rivisitazione delle logiche manageriali finora adottate sarà possibile far fronte alla sfida della globalizzazione.   [...]

La gestione del Sistema Qualità nelle imprese industriali - Tesi di Laurea

Economia e Psicologia nella dialettica dei processi decisionali tra razionalita? ed emozioni dell'agente economico. - Te...

Il secondo capitolo si fonda, invece, sull'esigenza di evidenziare l'esistenza di comportamenti difficilmente razionalizzabili attraverso lo schema classico à la Von Neumann-Morgenstern, ma anche sulla necessità di cogliere gli automatismi psicologici da cui sorgono tali anomalie.   [...] Il terzo ed ultimo capitolo esplora i meandri delle neuroscienze, focalizzando l'attenzione sull'universo interdisciplinare neuroeconomico. La neuroeconomia è una scienza in via d'espansione, che si è assunta il compito di generare un paradigma neurobiologico dei processi decisionali, spinta dalla volontà di individuare le motivazioni della distanza fra homo oeconomicus e homo neurobioloicus.  [...] spendere tutto il reddito realizzato nel corso dell'anno acquistando beni e servizi. Tuttavia, in un contesto più prossimo alla realtà, la situazione diviene maggiormente complessa, visto e considerato che. a) l'orizzonte esistenziale di un uomo si estende ad un lasso temporale superiore all'anno.   [...]

Economia e Psicologia nella dialettica dei processi decisionali tra razionalita? ed emozioni dell'agente economico. - Te...

La redazione è a tua disposizione dalle ore 9:00 alle ore 18:30 (dal lunedì al venerdì) - tel. 039 6188014 Skype Me ™! Tesionline Srl P.IVA 01096380116   |   Pubblicità   |   Privacy