Cerca : 

Definizione, Concetto, Complesso



L'oggetto di studio del presente lavoro si pone l'obiettivo di porre in prima analisi la definizione del concetto di filiera all'interno del complesso sistema agroalimentare italiano, con particolare focus al settore olivicolo che, assieme al settore vitivinicolo, rappresentano tra i principali comparti in grado di saper esprimere il valore delle produzioni del Made in Italy nel mondo.  [...] Nella prima parte dell'elaborato, dopo aver esposto il concetto di filiera da un punto di vista strettamente teorico, verranno messi in evidenza taluni elementi di rilievo rispetto all'organizzazione della filiera dal punto di vista dell'offerta rispetto alle diverse fasi che la compongono, ossia produzione, trasformazione e distribuzione non dimenticando il valore e il significato dell'evoluzione della domanda di olio.  [...] 2 INTRODUZIONE L'oggetto di studio del presente lavoro si pone l'obiettivo di porre in prima analisi la definizione del concetto di filiera all'interno del complesso sistema agroalimentare italiano, con particolare focus al settore olivicolo che, assieme al settore vitivinicolo, rappresentano tra i principali comparti in grado di saper esprimere il valore delle produzioni del Made in Italy nel mondo.  [...]

La filiera dell'olio d'oliva in Italia e nel Veneto: il caso studio del Frantoio Bonamini - Tesi di Laurea

La responsabilità amministrativa patrimoniale, Giurisdizione Contabile, Danno Erariale - Tesi di Laurea

Nel mondo giuridico, il concetto di responsabilità risulta essere particolarmente complesso, tanto che, ancora oggi, in dottrina e giurisprudenza, si discute su di esso al fine di individuarne una definizione che comprenda i suoi aspetti essenziali.  [...] L'evoluzione della moderna società, i nuovi scenari dell'economia e i mutamenti istituzionali, derivanti anche dall'integrazione europea, hanno portato, infatti, alla tipizzazione di nuove forme di responsabilità e di danno. Di conseguenza la complessità della materia ha impegnato la dottrina e la giurisprudenza in un costante lavoro volto ad indagarne confini sempre più suscettibili di nuova interpretazione.  [...] 5 Cfr. O. Sepe La Giurisdizione Contabile, in Trattato di Diritto Amminstrativo, G. Santaniello, Cedam, 2010. 6 Cfr. O. Sepe, op. cit. 7 Per dovere di completezza è necessario specificare che un concetto embrionale di responsabilità amministrativa patrimoniale era disciplinato anche prima dell'era fascista, precisamente dalla Legge del 1869, nr.  [...]

La responsabilità amministrativa patrimoniale, Giurisdizione Contabile, Danno Erariale - Tesi di Laurea

Costruzione di un sistema informativo atto al monitoraggio dell'indice di complessità assistenziale infermieristica ai f...

Costruzione di un sistema informativo atto al monitoraggio dell'indice di complessità assistenziale infermieristica ai fini della determinazione dei livelli minimi assistenziali (Basic care).  [...] La rilevazione viene condotta attraverso una metodologia che si prefigge di monitorare, mediante osservazioni ripetute nel tempo, l'indice di complessità assistenziale esistente al momento della verifica nelle realtà operative oggetto di analisi.  [...] La prestazione infermieristica è il risultato conseguito mediante lo svolgimento di un complesso di azioni fra loro coordinate per la risoluzione di un bisogno specifico manifestatosi in un cittadino malato. Analizzando il concetto di prestazione della definizione si evincono tre elementi.  [...]

Costruzione di un sistema informativo atto al monitoraggio dell'indice di complessità assistenziale infermieristica ai f...


Esercizio delle funzioni pubbliche da parte di ''autorità indipendenti'' - Tesi di Laurea

Si ricordano, in particolare, la discrezionalità in senso stretto e quella cosiddetta tecnica l'interesse pubblico, l'imparzialità e l'indirizzo politico, oltre alla configurazione dello stesso concetto di indipendenza, in rapporto a quello, di più antica cittadinanza nel nostro ordinamento, di autonomia, e di quelli di neutralità e terzietà, storici predicati della giurisdizione, che si è iniziato a declinare anche quali tratti fondamentali caratterizzanti delle autorità indipendenti.  [...] per questo si è scelta la regolazione condizionale come punto di partenza della riflessione compiuta nel lavoro. si tratta di un concetto complesso e polisemico, maturato principalmente negli ordinamenti di matrice inglese e statunitense, che, solo per alcuni tratti può essere apparentato a quello, anch'esso di difficile definizione, di controllo.  [...] Tutto ciò viene affrontato,  [...] di autorità indipendenti, svolta anche con particola-re riferimento a quella che ne è una delle principali basi positive, ovvero la disciplina dell'informazione societaria, senza trascurare quella relativa all'antitrust, per giungere poi a proporre quelli che si sono definiti appunti per una proposta di lettura, alternativa e volta, in buona sostanza a ricondurre le funzioni amministrative esercitate dalle autorità indipendenti nell'ambito della discrezionalità amministrativa, senza dimenticare che anche questo istituto, tradizionale protagonista del diritto amministrativo, negli ultimi anni sta andando incontro ad una rivisitazione, ma nemmeno accogliendole suggestioni derivanti da un'assimilazione delle funzioni delle autorità indipendenti a quelle giurisdizionali.   [...]

Esercizio delle funzioni pubbliche da parte di ''autorità indipendenti'' - Tesi di Laurea

Il Fashion Marketing: strumenti e strategie, due colossi a confronto: Zara e Benetton - Tesi di Laurea

4 Introduzione Molto è stato detto e scritto sulla moda. Ne hanno dissertato letterati, poeti, sociologi, psicologi ed economisti. Ne parlano consumatori, giornalisti, negozianti, creativi, manager e imprenditori. Eppure, come ogni argomento sfuggente che tuttavia tocchi la sensibilità e il gusto d'ogni individuo, sembra che tutto e il contrario di tutto si possa ancora dire.   [...] È difficile fornire una definizione del concetto di moda, anche perché non esiste al riguardo un'interpretazione oggettiva e univoca. Il sistema della moda è alquanto complesso perché formato da tanti settori produttivi, creativi, servizi, cultura ed arte che necessitano di relazionarsi per vincere le sfide globali del mercato.  [...] Resta da sfatare l'idea che la moda sia solo spettacolo ed eventi. essa è un fattore sociale, ambientale ed economico che riesce ad unire mondi differenti tra loro quali la creatività e il consumo. In uno scenario così variegato, per vincere la battaglia concorrenziale le imprese devono essere in grado di assecondare le richieste dei consumatori cercando di soddisfare nel miglior modo possibile le loro esigenze.   [...]

Il Fashion Marketing: strumenti e strategie, due colossi a confronto: Zara e Benetton - Tesi di Laurea

Basket, handicap e qualità della vita - Tesi di Laurea

Il concetto di QdV, complesso e multidimensionale, si sta diffondendo, in campo medico e psicologico, come criterio-guida ed obiettivo finale degli interventi terapeutici e riabilitativi. purtroppo la sua definizione è tutt'altro che univoca, benché le dimensioni che lo compongono vengano unanimemente considerate dalla letteratura come appartenenti alle tre grandi sfere dell'esistenza umana.  [...] Lo sport, un'altra realtà che racchiude un ventaglio sterminato di esperienze diverse, influenza positivamente le dimensioni più chiamate in causa dalla ricerca scientifica in merito al concetto di QdV. Il basket, all'interno dello sport, ha delle caratteristiche che lo rendono una disciplina di squadra particolarmente completa, stimolante (per la mente e il fisico) e adatta per essere praticata da individui disabili fisici e psichici (a condizione che venga approcciata, nei limiti del possibile, con motivazione intrinseca, o perlomeno curiosità ed interesse, dal soggetto invalido).  [...] La situazione complessiva di entrambi gli ambiti non è delle più rosee ed a complicare le cose c'è il fatto che le ragioni più macroscopiche alla base di essa (la mentalità della gente, che rende complicata una reale integrazione sociale degli individui disabili, e la scarsa diffusione del basket in tutta la Penisola) sono difficilmente modificabili in tempi brevi.  [...]

Basket, handicap e qualità della vita - Tesi di Laurea

Democrazia e globalizzazione: questioni e prospettive a confronto - Tesi di Laurea

La tesi è una esposizione critica delle principali teorie socio-politiche contemporanee sulla globalizzazione. Attraverso un serrato confronto tra queste differenti e alternative interpretazioni, ne vengono poi esaminati gli esiti sulla democrazia come sistema politico e come ideale.   [...] 3 INTRODUZIONE Tentare un esame critico degli effetti della globalizzazione, non è un compito agevole. Le principali difficoltà sono dovute alla natura di un fatto sociale che incide in diverse tematiche, impegnando vari ambiti di ricerca e tutti i saperi teorici lavorano in stretta collaborazione alla definizione di un concetto chiaramente complesso.  [...] Ma, come avviene per ogni impresa ritenuta in partenza difficile, spesso ci si lascia tentare. In questo caso, l'interesse viene ulteriormente sollecitato dal fatto che la globalizzazione contemporanea, nella vita sociale e politica, sta incessantemente modificando, contenuti etici e valori, scelte politiche collettive e libertà individuali, forme istituzionali e del potere, e tutto ciò in una fitta trama di interdipendenze e reciproche interferenze teoriche ed empiriche.   [...]

Democrazia e globalizzazione: questioni e prospettive a confronto - Tesi di Laurea

Managerializzazione ed innovazione strategica nelle PMI italiane - Tesi di Laurea

Le cause principali di tutto ciò sono probabilmente riconducibili ad un errata gestione del sistema impresa, alle difficoltà di cambiare o applicare processi complessi e formalizzati in grandi aziende che nel settore delle Pmi vengono tralasciati o considerati poco importanti, il tutto in quadro dove risulta difficoltoso reperire finanziamenti.  [...] 6 1. Valutazione sull'attuale situazione e durata media delle piccole medie imprese italiane 1.1 Definizione di piccola media impresa Dare una definizione al concetto piccola media impresa è assai complesso in quanto esistono diverse declinazioni a seconda della disciplina alla quale ci si intende riferire.  [...] c) il requisito dell'indipendenza. cioè il capitale o i diritti di voto non siano detenuti per il 25% o più da una o più imprese non conformi alla suddetta definizione di PMI. CE n.2003/361 per quanto concerne l'aspetto statistico, molto utile per analizzare le situazioni e i livelli delle Pmi, di tutti di ricerca come ISTAT e Eurostat prendono come riferimento per l'identificazione esclusivamente il numero di addetti.  [...]

Managerializzazione ed innovazione strategica nelle PMI italiane - Tesi di Laurea

Il caso ?Europeana?. I nuovi contesti digitali per la valorizzazione del patrimonio culturale. - Tesi di Laurea

Il presente lavoro si occupa del modo in cui grazie alle nuove tecnologie possono essere trasmesse, comunicati a quante più persone possibile la civiltà, la conoscenza, l'erudizione mantenendo la qualità che è propria di questi significati. Nel primo capitolo viene approfondito il concetto di cultura dando ampio spazio al punto di vista sociologico, sottolineando l'aspetto soggettivo del termine, cultura come ultima essenza che caratterizza la personalità umana, ovvero i modelli di comportamento, i modi di pensare, di sentire.  [...] Capitolo I Cultura in bit 1.1 L'oggetto culturale come manifestazione dell'animo L'importanza che si attribuisce al termine cultura si denota dalla grande attenzione che tutte le scienze umane hanno evidenziato e dal numero di definizioni che su di essa sono state formulate.  [...] Il concetto di cultura tende ad indicare tutte le produzioni materiali e spirituali di un gruppo o di una società. Ritenuta ancora valida da molti studiosi la definizione che da l'etnologo americano Edward Tylor nel 1871 come quel complesso di elementi che comprende conoscenze, credenze, arte, morale, leggi, usi e ogni altra capacità e usanza acquisite dall'uomo in quanto membro di una società 1.  [...]

Il caso ?Europeana?. I nuovi contesti digitali per la valorizzazione del patrimonio culturale. - Tesi di Laurea

La figura dell'eroe nell'immaginario collettivo - Tesi di Laurea

La maggior parte di noi ha una propria definizione approssimativa del termine eroismo e anche se ci sono alcune qualità universali conosciute come eroiche, l'idea dell'eroe si è evoluta nel corso della storia. Nel mondo d'oggi il concetto di eroismo è molto più complesso in quanto con l'introduzione dei mass media, il culto della celebrità sembra minacciare e mettere in discussione il significato del termine eroe.  [...] Il mito, nella storia dell'umanità, ha sempre esercitato una funzione di grandissimo rilievo. Sotto il profilo narrativo, esso fornisce una spiegazione e una garanzia della validità di tutti quegli elementi che costituiscono il patrimonio sociale, morale e intellettuale di una cultura.   [...] I miti ricordano continuamente che fatti grandiosi sono avvenuti sulla terra e questo passato glorioso è in parte recuperabile attraverso il rito che implica non la commemorazione ma la ripetizione dell'evento mitico. Conoscendo il mito si conosce l'origine delle cose e si arriva a padroneggiarle e a manipolarle.   [...]

La figura dell'eroe nell'immaginario collettivo - Tesi di Laurea

La redazione è a tua disposizione dalle ore 9:00 alle ore 18:30 (dal lunedì al venerdì) - tel. 039 6188014 Skype Me ™! Tesionline Srl P.IVA 01096380116   |   Pubblicità   |   Privacy