Cerca : 

Grafica, Design



Tra arte e graphic design indica il punto in cui si situano le riviste degli artisti. Si tratta infatti di forme ibride, poste tra lo stampato paralibrario, affine al libro, e la stampa d'arte, prodotta in pochi esemplari. Raramente queste forme di stampa appaiono sui manuali di grafica come prodotti di graphic design.  [...] Nel caso in cui vengano citate, esse servono solo a rappresentare le origini storiche della grafica contemporanea, pubblicitaria o editoriale. Spesso dunque si dimentica il reale valore comunicativo di queste riviste. Con il termine grafica si intendono tutte le attività connesse con le tecniche della scrittura, tuttavia si è soliti operare una distinzione ben precisa tra grafica d'arte e graphic design.  [...] Tuttavia, questa impostazione è in contraddizione con la constatazione empirica dell'esistenza di forme di comunicazione tra artista e pubblico che si avvalgono della stampa come mezzo di comunicazione di massa. L'espressione tra arte e graphic design utilizzata nel titolo indica proprio la caratteristica peculiare delle riviste di gruppi artistici di situarsi a metà strada tra la grafica d'arte a tiratura limitata (xilografie, litografie e acqueforti) e il graphic design di massa.  [...]

Tra arte e graphic design - Tesi di Laurea

Produzione e organizzazione del lavoro in Olivetti dagli anni '30 agli anni ?50 - Tesi di Laurea

La seconda parte descrive la produzione Olivetti dagli anni '30 agli anni '60. Vengono analizzate tre caratteristiche comuni ai vari prodotti, oltre all'aspetto relativo all'innovazione e alla tecnologia. il design, l'ergonomia, e la grafica pubblicitaria.  [...] La seconda parte descriverà la produzione Olivetti dagli anni 30 agli anni 60. Verranno analizzate tre caratteristiche comuni ai vari prodotti, oltre allaspetto relativo allinnovazione e alla tecnologia. il design, lergonomia, e la grafica pubblicitaria.  [...] Allinterno dellimpresa svolsero un importante ruolo per lorganizzazione del lavoro anche alcuni particolari Centri, peculiari dellazienda eporediese. il Centro Studi e Ricerche Sociali e il Centro di Psicologia. Per quanto riguarda le relazioni industriali, lOlivetti fu una delle società che nel dopoguerra creò un Consiglio di Gestione e perfino un sindacato autonomo aziendale, Autonomia Aziendale.   [...]

Produzione e organizzazione del lavoro in Olivetti dagli anni '30 agli anni ?50 - Tesi di Laurea

Genesi e affermazione del giapponismo nell'Art Nouveau - Tesi di Laurea

Il mio lavoro si propone di analizzare il fenomeno del giapponismo in quella manifestazione artistica di fine Ottocento e inizi Novecento conosciuta come Art Nouveau.   [...] Ho suddiviso la trattazione in varie aree di intervento. pittura, grafica e cartellonistica pubblicitaria, illustrazioni per libri e riviste. arti decorative. vetro, ceramica, gioielli, rilegatura di libri. architettura, mobili, interior design. abbigliamento e fashion design.  [...] 1 INTRODUZIONE Il mio lavoro si propone di analizzare il fenomeno del giapponismo in quella manifestazione artistica di fine Ottocento e inizi Novecento conosciuta come Art Nouveau. Il metodo che adotterò sarà di tipo sia diacronico sia tematico. la genesi del giapponismo da un lato e dell'Art Nouveau dall'altro verrà discussa nei primi quattro capitoli, mentre all'analisi degli elementi sia contenutistici sia formali mutuati dall'arte estremorientale saranno dedicati i capitoli successivi.   [...]

Genesi e affermazione del giapponismo nell'Art Nouveau - Tesi di Laurea


Gli obiettivi, l'efficacia e l'usabilità dei siti web degli enti culturali. Didattica, ricerca e accesso all'informazion...

Nel secondo capitolo si è trattato abbastanza diffusamente il design, la grafica e l'interfaccia di un sito web culturale. i contenuti delle pagine Web richiedono una struttura particolare in quanto gli utenti non leggono, piuttosto scansionano il testo, e qualora non trovino velocemente le informazioni che stanno cercando, si rivolgono altrove.  [...] 5 INTRODUZIONE Questo elaborato è il risultato di una ricerca sulle proprietà di qualità dei siti Web culturali, ossia i requisiti e gli obiettivi necessari che i creatori delle applicazioni Web dovrebbero tenere in considerazione durante la progettazione per rispondere alle esigenze degli stakeholders, intendendo con tale termine tecnico gli utenti finali, che richiedono un sito usabile, accessibile, informativo ed in secondo luogo gli stessi committenti, che attraverso il Web investono sulla diffusione dei contenuti culturali e sull'immagine stessa e che richiedono qualità nei contenuti, ma anche nell'infrastruttura tecnologica e nell'impianto culturale.   [...] La costante proliferazione di siti Web associata alla loro crescente utilità ha introdotto nuove problematiche inerenti agli aspetti di usabilità e accessibilità dei contenuti e dei siti in generale. E' importante, infatti, che il sito non abbia semplicemente una grafica gradevole ed un design accattivante, ma che piuttosto garantisca la facilità e l'immediatezza della fruizione dei siti, permettendone l'accesso a tutte le tipologie di utenti.  [...]

Gli obiettivi, l'efficacia e l'usabilità dei siti web degli enti culturali. Didattica, ricerca e accesso all'informazion...

Design e produzione grafica in Campania nella seconda metà del 900 - Tesi di Laurea

La tesi discute problemi inerenti protagonisti e correnti artistiche contemporanee che riguardano il mondo vario del design e della grafica in Campania a partire dagli anni post bellici.Il tutto inserito in un panorama a livello nazionale da cui dipende e spesso ne rappresenta la particolare ed originale evoluzione.  [...] In questo panorama, in cui diveniva fondamentale la collaborazione tra diverse figure creative, le industrie s'inserirono in maniera forte e decisa, producendosi in grossi sforzi anche economici. Il design, come si vedrà in questo elaborato, penetrerà in molteplici settori, quale quello automobilistico, d'arredo, elettronico, grafico.  [...] Un settore importante dei molteplici che caratterizzano il mondo del design è quello della produzione grafica o graphic design. Anche per questa interessante arte cosidetta minore ho proposto dapprima una panoramica della situazione italiana dal secondo dopoguerra alla fine del secolo scorso, passando poi in quella che è la situazione della grafica in Campania dalle prime tipografie e dai primi lavori ancora 1.  [...]

Design e produzione grafica in Campania nella seconda metà del 900 - Tesi di Laurea

Bruno Munari. L'estetica che si rimette in gioco - Tesi di Laurea

il Munari pittore dell'avanguardia futurista, il Munari scultore delle Macchine inutili e delle Tavole tattili, il Munari designer dell'Abitacolo, il Munari grafico delle collane per Einaudi e dei manifesti per Campari, il Munari teorico delle lezioni al Carpenter Center for the Visual Arts di Cambridge, il Munari pedagogo dei Prelibri e dei giochi didattici per Danese.  [...] Il terzo capitolo Tutti. arte = tutto. vita analizza, attraverso un cammino parallelo a quello propriamente artistico, i capolavori di grafica e design di Munari che hanno affiancato fin dai suoi esordi le altre opere. La mente di Munari è quella del grafico che scompone il mondo, lo analizza, lo taglia per poi rimontarlo, è questa sua natura che ha influenzato tutte le sue creazioni (o sarebbe meglio dire scoperte) e che è infondo la chiave di volta per accedere ai suoi più profondi insegnamenti.  [...] Molti infatti vengono tratti in inganno ad un superficiale sguardo, credono che ci siano tanti Munari. il Munari pittore dell'avanguardia futurista, il Munari scultore delle Macchine inutili e delle Tavole tattili, il Munari designer dell'Abitacolo, il Munari grafico delle collane per Einaudi e dei manifesti per Campari, il Munari teorico delle lezioni al Carpenter Center for the Visual Arts di Cambridge, il Munari pedagogo dei Prelibri e dei giochi didattici per Danese.  [...]

Bruno Munari. L'estetica che si rimette in gioco - Tesi di Laurea

Grafica e Web: nuove forme di comunicazione nell'attuale panorama tecnologico - Tesi di Laurea

Con il terzo capitolo si cercherà, pertanto, di evidenziare le fasi salienti che conducono alla costruzione di un sito Web di qualità con particolare attenzione ai target di utenza, agli obiettivi, alla pianificazione e alla Grafica del sito. Quest'ultima sarà, poi, trattata in modo approfondito nel quarto capitolo, poiché rappresenta un importante mezzo comunicativo, in grado di attrarre i visitatori, che comporta, però, l'attenta conoscenza e valutazione dei suoi punti di forza ma anche dei suoi eventuali risvolti negativi.  [...] In ultimo luogo, la parte teorica sopra citata verrà applicata concretamente nella realizzazione di un sito Web che avrà per oggetto la Grafica in ambito Internet e che sarà illustrato nel quinto capitolo.  [...] Questa tesi ha lo scopo di analizzare e descrivere le trasformazioni della comunicazione e delle attività delle persone per effetto delle tecnologie dell'informazione con particolare riguardo alla diffusione di Internet. Nell'elaborato, in conformità a quanto detto dal sociologo Filippo Barbano [1982], si cercherà di studiare il fenomeno Internet nel suo duplice aspetto di senso, inteso come relazione, intersoggettività e comunicazione (capitolo 1), e cosa, intesa come organizzazione, struttura e costruzione di un ambiente bioelettronico (capitolo 2).   [...]

Grafica e Web: nuove forme di comunicazione nell'attuale panorama tecnologico - Tesi di Laurea

Il design emozionale dei loghi: effetti delle caratteristiche grafiche e semantiche - Tesi di Laurea

A tal proposito, la letteratura di marketing non presenta molte ricerche sugli effetti delle caratteristiche di design proprie di un logo rispetto alle valutazioni dei consumatori. Da qui l'esigenza di individuare, dunque, quelle caratteristiche grafiche e semantiche presenti in uno stimolo grafico che sono percepite più favorevolmente dai soggetti, in modo tale da poter definire a sua volta, gli elementi distintivi che un generico logo dovrebbe avere affinchè possa dar vita ad atteggiamenti ed a stati affettivi positivi nel consumatore, che si tradurranno infine, nell'acquisto del prodotto.  [...] A tal proposito è stato realizzato un esperimento volto a determinare le reazioni emotive che alcuni logo, preventivamente selezionati da alcuni esperti in design e da un campione di studenti sulla base della loro complessità grafica e complessità concettuale, sono stati in grado di suscitare nel campione oggetto dell'esperimento.  [...] ¨ possibile, tuttavia, che il risultato desiderato non venga raggiunto poichØ il logo selezionato ha un design difficile da elaborare e memorizzare o ancora poco piacevole, o ancora che non riesce a comunicare il significato sperato. A tal proposito, la letteratura di marketing non presenta molte ricerche sugli effetti delle caratteristiche di design proprie di un logo sulle valutazione dei consumatori.  [...]

Il design emozionale dei loghi: effetti delle caratteristiche grafiche e semantiche - Tesi di Laurea

I Portali Web. Viaggio nella Rete A/R. - Tesi di Laurea

Sono principalmente tre i fattori che hanno innescato la rivoluzione Informatica ed avvicinato gli utenti non specialisti ad un settore che era prerogativa di scienziati e militari. Il Personal Computer, il World Wide Web e i Browser grafici di navigazione su Internet.  [...] Le strategie commerciali dei Portali passano anche attraverso le scelte che riguardano il Web Design e l'Usability. Per questi grandi Siti è fondamentale una corretta progettazione dell'Architettura informativa e grafica, che deve essere adeguata alle loro caratteristiche ed obiettivi ma è importante anche una fruizione efficace e facilitata delle risorse presenti sul Portale, così che siano adatte a tutti i tipi di utenti.  [...] La metafora del Pc, usata per la veste grafica vuole preannunciare un testo friendly per un lettore curioso. Il tema affrontato, quello dei Portali, è anche un pretesto per accompagnare il lettore nella riflessione sulle tante realtà che sul Web sono presenti ma anche di quelle che non vi sono a causa dell'analfabetismo informatico e la povertà, in particolare nei Paesi sottosviluppati ma anche nella Società occidentale.  [...]

I Portali Web. Viaggio nella Rete A/R. - Tesi di Laurea

Vogue 1931-1935. L'edizione americana: Progettare una rivista di moda - Tesi di Laurea

Ho illustrato le differenti evoluzioni della comunicazione visiva del periodo, gli sviluppi delle correnti artistiche che hanno influenzato in diversi modi il design e la grafica, i mutamenti delle fogge e le nuove introduzioni dei couturier internazionali.  [...] Il terzo capitolo guarda all'involucro. le copertine sono il primo testimone del passaggio della rivista dall'era dell'illustrazione a quella della fotografia, e sono un elemento sempre più importante di distinzione e definizione. Partendo dai requisiti che Nast indica nella scelta di una copertina, ho descritto l'evoluzione grafica dalla nascita della pubblicazione agli anni Trenta.  [...] Si attua in questo modo il passaggio della grafica dal versante artistico e artigianale a quello tecnico professionale, sul quale essa inizia a fondare la propria identità culturale. A influire sul suo sviluppo sono le differenze geografiche, le condizioni culturali, economiche e sociali del luogo.  [...]

Vogue 1931-1935. L'edizione americana: Progettare una rivista di moda - Tesi di Laurea

La redazione è a tua disposizione dalle ore 9:00 alle ore 18:30 (dal lunedì al venerdì) - tel. 039 6188014 Skype Me ™! Tesionline Srl P.IVA 01096380116   |   Pubblicità   |   Privacy