Cerca : 

Lavoratore, Momento



dimissioni del lavoratore. il lavoratore può recedere dal rapporto in qualsiasi momento purchè rispetti i termini di preavviso stabiliti contrattualmente,  [...] 3 Cessazione del rapporto di lavoro In generale la cessazione o risoluzione del rapporto di lavoro può avvenire per una delle seguenti cause. &xi. dimissioni del lavoratore. il lavoratore può recedere dal rapporto in qualsiasi momento purchè rispetti i termini di preavviso stabiliti contrattualmente, &xi.  [...] licenziamento. Il licenziamento. caratteristiche e tipologia Il licenziamento costituisce una forma di recesso dal contratto di lavoro attuata unilateralmente dal datore di lavoro. Nell'ambito della vita lavorativa è fuor di dubbio che sia l'evento più traumatizzante in assoluto, assimilabile a una morte civile del lavoratore, con conseguenze drammatiche soprattutto nei momenti di ristagno o peggio recessione dell'economia e nelle aree depresse del paese.  [...]

L'estinzione del rapporto di lavoro: i licenziamenti individuali - Tesi di Laurea

Il Turismo Imprenditoriale - Elementi strategici, politici e manageriali del turismo - Tesi di Laurea

Inoltre, richiama l'importanza della qualità del prodotto offerto al turista, facendo comprendere la dicotomia evidente di un turismo poco qualitativo, e, in questo, fa comprendere il peso specifico che ha l'attitudine dell'imprenditore a favorire la crescita del brand aziendale, che deriva anche dalla costruzione di un gruppo di lavoro qualitativo ed efficiente.   [...] Con questo, non voglio ad ogni costo riferirmi al significato letterale dei termini in sé, e cioè avviare e gestire una propria azienda all'interno del sistema produttivo del settore turistico, ma all'importanza dell'attitudine a trasferire la coscienza lavorativa e responsabile della mentalità imprenditrice in qualsiasi ambito o lavoro appartenente alla filiera turistica, che sia in qualità di dipendente o imprenditore.  [...] Questa abilità, dipende unicamente dalla preparazione culturale e professionale del lavoratore. Dunque, la produzione turistica è contestuale al momento del consumo, e ciò conferisce speciale rilevanza alle modalità con le quali i servizi vengono erogati, e, in particolare, al clima che l'operatore riesce a creare al momento della produzione e della vendita.  [...]

Il Turismo Imprenditoriale - Elementi strategici, politici e manageriali del turismo - Tesi di Laurea

La tutela della professionalità del lavoratore - Tesi di Laurea

Nell'ambito delle mansioni pattuite al momento dell'assunzione il datore di lavoro sceglie, di volta in volta, mediante l'esercizio del potere direttivo, quali far svolgere in concreto al lavoratore. Può accadere che, durante il rapporto, il lavoratore sia promosso ad una qualifica superiore a quella d'assunzione.  [...] 3 1. IL MUTAMENTO DELLE MANSIONI DEL LAVORATORE E I LIMITI AL POTERE DATORIALE. LO SVILUPPO FUNZIONALE DELL'IMPRESA Nell'ambito delle mansioni pattuite al momento dell'assunzione il datore di lavoro sceglie, di volta in volta, mediante l'esercizio del potere direttivo, quali far svolgere in concreto al lavoratore.  [...] La legge, peraltro, consente l'adibizione del lavoratore a mansioni equivalenti alle ultime effettivamente svolte, ma mai potrà essere assegnato a posizioni inferiori, fenomeno questo che viene individuato con il nome di dequalificazione. Si tratta ora di vedere se ed a quali condizioni le mansioni originariamente convenute possano essere successivamente modificate.  [...]

La tutela della professionalità del lavoratore - Tesi di Laurea


Incapacità Naturale - Tesi di Laurea

Nel primo capitolo ci si occupa dell'istituto della capacità di agire della persona e delle cause modificatrici. Nel capitolo secondo l'analisi incentrata sull'ambito applicativo dell' art 428 cod. civ., riguarda il fondamento giuridico ed i presupposti dell'incapacità naturale.   [...] Nel capitolo terzo ci si sofferma sulla legittimazione all'azione di annullamento e sul regime della prova dell'incapacità naturale. Infine si esegue puntuale osservazione sull'incapacità naturale del lavoratore al momento delle dimissioni.  [...] Pertanto questi - le persone fisiche - sono al tempo stesso gli autori del fenomeno giuridico (fondano le società politiche, le governano, le modificano, le abbattono) ed i destinatari delle regole che il diritto pone. Si spiega, quindi, l'importanza centrale che la persona fisica (variamente denominata uomo - naturalmente come concetto comprensivo della donna - individuo, soggetto) ha sempre rivestito per ogni ordinamento 2.   [...]

Incapacità Naturale - Tesi di Laurea

Le sindromi da lavoro: dallo stress al mobbing - Tesi di Laurea

il piacere del lavoro ed il senso di realizzazione possono derivare, dallo svolgere una determinata mansione che permette di acquisire nuove esperienze funzionali al miglioramento della propria vita personale e delle proprie competenze specifiche, ed ancora dall'area dell'autonomia e della responsabilità, dal momento che la possibilità di scegliere e decidere, autonomamente e compatibilmente al proprio ruolo, costituisce una fonte motivante per il lavoratore ed un'occasione di accrescimento del benessere lavorativo.  [...] Nella nostra realtà quasi totalmente dominata dai sistemi informatici, un'altra fonte di stress sul lavoro è rappresentata dall'introduzione delle nuove tecnologie (technostress), dal momento che al lavoratore sono richieste conoscenze che spesso non possiede e che, nel caso dei lavoratori più anziani, risultano difficili anche da acquisire.  [...] In risposta a queste innovazioni si crea una condizione nella quale il lavoratore si sente letteralmente messo da parte e sostituito da chi possiede queste competenze specifiche. ciò determina nel dipendente uno stato di impotenza e di scoraggiamento che lo relegano in una estenuante difesa della propria nicchia di competenza e di potere.  [...]

Le sindromi da lavoro: dallo stress al mobbing - Tesi di Laurea

La sicurezza dei macchinari nei luoghi di lavoro - Tesi di Laurea

quello del lavoratore che utilizza il macchinario. La Tesi si conclude con un interessa e pratico excursus su una serie di sentenze della Cassazione Penale che analizzano e delimitano i suddetti profili di responsabilità nel momento in cui avviene un incidente nel luogo di lavoro ed esso sia causato da un macchinario.  [...] 9 INTRODUZIONE Il 9 giugno 2006 è stata pubblicata, sulla Gazzetta Ufficiale dell'Unione europea, la direttiva 2006/42/CE (Direttiva Macchine), recepita in Italia per mezzo del d.lgs. 17/2010. L'evento è stato notevole per la sua portata giuridica ed economica, perché le macchine costituiscono il più importante e più diffuso strumento dell'attività lavorativa.  [...] La sicurezza delle macchine, ed in generale delle attrezzature, è uno degli aspetti fondamentali ed indefettibili per la sicurezza sul lavoro. Milioni di persone, non solo lavoratori, utilizzano ogni giorno utensili ai quali si applica la disciplina della direttiva 2006/42/CE.  [...]

La sicurezza dei macchinari nei luoghi di lavoro - Tesi di Laurea

La previdenza integrativa: analisi di un bisogno - Tesi di Laurea

E' un'analisi sulla necessità di munirsi della previdenza integrativa, partendo dai vecchi sistemi pensionistici, passando per le varie riforme, analizziamo l'odierno sistema pensionistico, il funzionamento dei fondi pensione ed i possibili scenari futuri.   [...] 4 INTRODUZIONE La pensione è quella rendita vitalizia corrisposta al lavoratore (dipendente, autonomo o libero professionista) nel momento in cui cessa lattività lavorativa. Questo è ciò che recitano i codici, ma a quanto ammonterà la pensione futura Purtroppo è ormai appurato che quando il sistema contributivo entrerà a regime nel 2035, le pensioni saranno allincirca il 50% dellultimo reddito.  [...] In Italia il sistema a ripartizione, ove i contributi versati vengono spesi per pagare le prestazioni pensionistiche a coloro che sono già in pensione, si trova in grossa difficoltà a causa dellaumento della vita media, della sempre più elevata età media di accesso al lavoro e dalla riduzione della natalità.   [...]

La previdenza integrativa: analisi di un bisogno - Tesi di Laurea

La gestione delle persone in azienda: le fasi principali e la loro applicazione nella società LFI di Arezzo - Tesi di La...

Il terzo capitolo riguarda le fasi di reclutamento e di selezione delle persone nelle aziende e nello specifico come LFI sviluppa questi due processi. L'azienda definisce i fabbisogni, identifica il profilo professionale di riferimento, descrive la posizione e la figura professionale, dopo di che provvede alla selezione che può avvenire per concorso pubblico, per assunzione diretta, per mezzo di una selezione interna o attraverso il ricorso a fasce di lavoratori appartenenti a categorie protette.  [...] L'ottavo capitolo concerne la valutazione, i soggetti che valutano e ciò che viene valutato. le posizioni, le prestazioni, il potenziale e le competenze. Questo è l'unico campo in cui LFI si discosta dai canoni classici e segue modalità diverse. Infatti, una valutazione delle conoscenze e competenze del lavoratore viene fatta al momento del suo inserimento in azienda e in coerenza con la collocazione nei relativi livelli gerarchici.  [...] Il terzo capitolo si occupa dell'assunzione, dell'accoglimento nell'ambiente di lavoro e dell'inserimento in ruolo del personale. Nel quarto capitolo mi sono dedicata alla formazione e all'addestramento dei lavoratori, due processi fondamentali per il buon funzionamento di tutte le aziende in generale e di LFI nello specifico.  [...]

La gestione delle persone in azienda: le fasi principali e la loro applicazione nella società LFI di Arezzo - Tesi di La...

Ethos e Discorso Politico: il caso di Silvio Berlusconi e di Nicolas Sarkozy - Tesi di Laurea

La mia tesi si concentra sulla discorso politico e cerca di mostrare alcuni meccanismi che sono tipici dei discorsi, particolarmente di quelli dei personaggi politici. L'analisi del discorso è utilissima per comprendere la personalità e le reali intenzioni degli oratori.   [...] La tesi termina con un'analisi di un discorso di Silvio Berlusconi e un discorso di Nicolas Sarkozy in due momenti di difficoltà reciproca.  [...] Secondo Pirandello, l'insieme di questi autoinganni costituisce la forma dell'esistenza che blocca la spinta delle pulsioni vitali, imprigiona e cristallizza l'uomo opponendosi alla vita. L'uomo imprigionato dalla morsa della forma non è più una persona integra, in grado di agire seguendo i propri desideri, le proprie pulsioni, ma una semplice maschera che recita ruoli diversi a seconda delle esigenze dettate dal momento (la parte di figlio, marito, amico, lavoratore, studente, collega.  [...]

Ethos e Discorso Politico: il caso di Silvio Berlusconi e di Nicolas Sarkozy - Tesi di Laurea

Il terzo pilastro della previdenza: analisi di un decollo mancato - Tesi di Laurea

6 INTRODUZIONE Cos'è la pensione pensione è quella rendita vitalizia corrisposta al lavoratore (dipendente, autonomo o libero professionista) nel momento in cui cessa l'attività al raggiungimento dell'età pensionabile fissata per legge (pensione di vecchiaia) o dell'anzianità contributiva maturata (pensione d'anzianità), oppure, negli altri casi, in rapporto alle condizioni di salute e alla conseguente impossibilità di svolgere un lavoro (pensione d'invalidità) o al grado di parentela con un assicurato o un pensionato defunto (pensione di reversibilità).  [...] [Cazzola 1995] Ci fu un tempo in cui le pensioni non costituivano un problema. Uomini e donne lavoravano fino a che ne avevano la forza.Una volta raggiunta l'età della vecchiaia, la responsabilità della sopravvivenza passava ai figli. E anche per questo era importante mettere al mondo molti figli.  [...] Le migliori condizioni di vita, i progressi nel campo della salute, l'estensione delle tutele sociali hanno contribuito al progressivo aumento delle speranze di vita, che, correlata con l'altro fattore di crisi che è la bassa natalità, ha provocato un fenomeno per cui la parte attiva della società va riducendosi progressivamente e quella inattiva va aumentando.   [...]

Il terzo pilastro della previdenza: analisi di un decollo mancato - Tesi di Laurea

La redazione è a tua disposizione dalle ore 9:00 alle ore 18:30 (dal lunedì al venerdì) - tel. 039 6188014 Skype Me ™! Tesionline Srl P.IVA 01096380116   |   Pubblicità   |   Privacy