Cerca : 

Modelli, Comportamento



L'obiettivo del lavoro di tesi svolto è stato quello di chiarire, con l'ausilio di una dettagliata sperimentazione di laboratorio, i caratteri fondamentali del comportamento meccanico dei materiali sabbiosi e di sintetizzare tali osservazioni in opportuni modelli costitutivi.  [...] La fase di inquadramento teorico dei risultati sperimentali ha permesso di sintetizzare i caratteri fondamentali del comportamento tenso-deformativo della sabbia di Fossanova in opportuni modelli costitutivi. A tale scopo si è fatto riferimento a due modelli costitutivi elasto-plastici, basati sulla teoria dello stato critico.  [...] I recenti progressi della ricerca hanno reso disponibili tecniche di indagine sperimentale e modelli teorici sempre più sofisticati, capaci di effettuare previsioni sul comportamento meccanico dei terreni molto più accurate che in passato. Tutto ciò ha avuto l'effetto di migliorare l'utilizzo dei materiali, sfruttandone al meglio le prestazioni e riducendo i costi connessi alla realizzazione dei manufatti, e al contempo di favorire affidabili previsioni del grado di sicurezza delle opere a fronte di possibili situazioni limite.  [...]

Risposta tenso-deformativa di una sabbia compattata - Tesi di Laurea

Visual merchandising & innovazione nel retailing - Tesi di Laurea

L'oggetto del secondo capitolo è il comportamento del consumatore. L'obiettivo è in primo luogo quello di fornire una panoramica delle modalità, tradizionali ed emergenti attraverso le quali il comportamento del consumatore è stato analizzato nel corso degli anni, prestando particolare attenzione a quelli che sono gli approcci esperienziali e ai modelli che tentano di spiegare quali siano gli effetti che l'ambiente di vendita produce sui clienti.  [...] In secondo luogo si tenterà di spiegare l'evoluzione del comportamento di consumo e di acquisto attraverso la definizione dei modelli di consumo e stili di vita emergenti e analizzando il comportamento del consumatore all'interno del punto vendita, per arrivare così a definire il concetto di consumo esperienziale e di shopping experience.  [...] Vari elementi concorrono a creare la shopping experience. dall allestimento della vetrina alla tematizzazione, dalla creazione di eventi in-store alla gestione degli spazi e degli annunci di advertising. La creazione di ambienti di vendita stimolanti ed emotivamente coinvolgenti rappresenta la risposta all evoluzione del comportamento del consumatore.  [...]

Visual merchandising & innovazione nel retailing - Tesi di Laurea

Calcolo del valore atteso della vita dei componenti di un sistema elettrico industriale - Tesi di Laurea

Per ciò che concerne il comportamento termico dei principali componenti di un sistema elettrico (cavi, condensatori, motori ad induzione, trasformatori), nel capitolo I vengono sviluppati opportuni modelli che consentono di determinare la temperatura raggiunta dal punto più caldo del componente stesso portando in conto anche la presenza di condizioni di esercizio non sinusoidali.  [...] Nel capitolo II, poi, vengono inizialmente esaminati i fenomeni di degrado termico ed elettrico dei materiali isolanti da un punto di vista fisico e successivamente viene illustrato il modello matematico che consente il calcolo della riduzione della durata di vita dei componenti in condizioni multi-stress, cioè tenendo conto della presenza contemporanea della sollecitazione elettrica e di quella termica.  [...] Per ciò che concerne il comportamento termico dei principali componenti di un sistema elettrico (cavi, condensatori, motori ad induzione, trasformatori), nel capitolo I vengono sviluppati opportuni modelli che consentono di determinare la.  [...]

Calcolo del valore atteso della vita dei componenti di un sistema elettrico industriale - Tesi di Laurea


Le emozioni nell'invecchiamento : una prospettiva sociorelazionale - Tesi di Laurea

Preview Definire le emozioni è problematico perché non sono un fenomeno esclusivamente psicologico. La complessità è data dal coinvolgimento di reazioni neurologiche, fisiologiche, psicologiche, comportamentali, motivazionali, sociosituazionali, storicoculturali e tanto altro ancora.  [...] Ancora oggi le contrapposizioni sono forti fra gli studiosi. Il quadro di riferimento per lo studio delle emozioni sociorelazionali negli anziani è interdisciplinare e si volge, di preferenza, alle emozioni complesse, pluridimensionali che inglobano modelli di comportamento socialmente condivisi.  [...] Tali emozioni sono componenziali perché risultanti di più dimensioni. Il loro sorgere e svilupparsi non è la conseguenza esclusiva di schemi di risposta legati a elementi innati, ma è soprattutto effetto dell'apprendimento individuale e dell'assunzione di modelli di comportamento socialmente condivisi, a seconda dei codici culturali dell'ambiente in cui si vive.  [...]

Le emozioni nell'invecchiamento : una prospettiva sociorelazionale - Tesi di Laurea

Gli effetti della tompagnatura nella progettazione strutturale antisismica - Tesi di Laurea

comportamento meccanico della tamponatura disomogeneo e anisotropo. tipo di collegamento tra muratura e telaio portante. comportamento nel piano e fuori dal piano). Nel presente lavoro si sono analizzati i modelli sismici esistenti in letteratura, soffermandosi soprattutto sui cosiddetti macromodelli, i quali ricorrono ad una modellazione semplificata che consiste nello schematizzare il tamponamento con un puntone che congiunge gli angoli opposti delle maglie di telaio.  [...] tale schematizzazione nasce dall'osservazione che il comportamento allo stato limite ultimo di un pannello di tamponatura vede il parziale distacco dalla struttura portante e una sollecitazione di compressione lungo la diagonale caricata. I vari modelli esistenti in letteratura si differenziano per la geometria del puntone (in particolare per la larghezza), il meccanismo di rottura del pannello (scorrimento nei giunti di malta o trazione diagonale, oppure schiacciamento lungo la diagonale compressa o in corrispondenza degli angoli del pannello), il legame costitutivo per modellare il comportamento non lineare del puntone.  [...] le strutture tamponate, infatti, sono caratterizzate da un danneggiamento localizzato ai primi tre piani mentre la parte superiore della struttura si muove quasi come corpo rigido, mostrando una tendenza al comportamento di piano. Dal confronto dei tre modelli adottati per la tamponatura è emerso che Dolsek e Fajfar conduce a curve di capacità più resistenti.  [...]

Gli effetti della tompagnatura nella progettazione strutturale antisismica - Tesi di Laurea

Il gruppo come spazio e modo per crescere in adolescenza - Tesi di Laurea

L'adolescenza vissuta nel gruppo, in ogni ambito della vita. la famiglia, la scuola, il gruppo dei pari. Il gruppo accompagna l'adolescente nella sua crescita fornendogli tutti gli elementi necessari per maturare ed imparare a vivere nella società e nel mondo.   [...] Tante sono le occasioni di crescita durante il periodo adolescenziale e tanti sono gli ambiti in cui questa maturazione avviene. vi è l'ambito familiare innanzitutto. quello scolastico e del gruppo spontaneo. le strutture per adolescenti a rischio e non. Tutte queste occasioni di socializzazione e crescita individuale hanno però un elemento in comune, un elemento fondamentale per lo sviluppo della persona.   [...] Corpo, modelli estetici e disturbi del comportamento alimentare. Un'interpretazione socioculturale.  [...]

Il gruppo come spazio e modo per crescere in adolescenza - Tesi di Laurea

Consumo televisivo e comportamento nei minori secondo le figure genitoriali. Una ricerca empirica - Tesi di Laurea

Il mio interesse per il tema consumo televisivo e modelli di comportamento nei minori è scaturito proprio dalla constatazione dell'enorme influsso che la televisione ha oggi sulla vita dei bambini, sui loro comportamenti a favore o meno della società, sul linguaggio, sui consumi, sui giochi e sulla scansione del tempo.  [...] Nello specifico, il presente lavoro, attraverso una ricerca empirica, vuole tentare di analizzare il rapporto tra il consumo televisivo ed i modelli di comportamento nei minori, ed in particolare di quelli frequentanti la classe elementare, quindi nella fascia di età dai sei agli undici anni, prendendo in esame la conoscenza da parte dei genitori che i programmi visti dai minori possano influire sui loro comportamenti.  [...] 2 Non c A dubbio che il tempo fisico dedicato alla televisione sia rilevante, ma lo A ancora di piø il tempo psicologico, il bambino infatti porta con sØ il mondo della televisione continuamente.3 Il mio interesse per il tema consumo televisivo e modelli di comportamento nei minori A scaturito proprio dalla constatazione dell enorme influsso che la televi- sione ha oggi sulla vita dei bambini, sui loro comportamenti a favore o meno della societ, sul linguaggio, sui consumi, sui giochi e sulla scansione del tempo.  [...]

Consumo televisivo e comportamento nei minori secondo le figure genitoriali. Una ricerca empirica - Tesi di Laurea

Estetica dell'informazione satirica: "Striscia la notizia" - Tesi di Laurea

La televisione è oggi la più diffusa fonte d'informazione, influenza i modelli di comportamento, le idee dominanti, la conoscenza del mondo, le proposte politiche e la mobilitazione di interessi. Gli italiani guardano i programmi televisivi, in media, più di tre ore al giorno e una frazione importante di questo tempo viene riempita proprio da informazioni.  [...] quindi si è tentati dal lasciarsi trasportare dal racconto senza esaminare criticamente il suo contenuto. Rispetto alla dicotomia convincimento/persuasione dove il primo elemento dipende dalla qualità dell'argomentazione e delle prove e il secondo si basa sull' importanza del comunicatore e sul potere attrattivo della fonte, i telegiornali si stanno spostando sempre più verso il secondo termine.   [...] 3 Introduzione generale La televisione è oggi la più diffusa fonte d'informazione, influenza i modelli di comportamento, le idee dominanti, la conoscenza del mondo, le proposte politiche e la mobilitazione di interessi. Gli italiani guardano i programmi televisivi, in media, più di tre ore al giorno e una frazione importante di questo tempo viene riempita proprio da informazioni 1.  [...]

Estetica dell'informazione satirica: "Striscia la notizia" - Tesi di Laurea

Pubblicità di giocattoli: tecniche di rappresentazione e influenza sui bambini - Tesi di Laurea

observational learning. Infatti, A. Bandura sostiene che il comportamento è influenzato dall'osservazione di vari modelli che gli individui tentano di imitare. Risulterà quindi evidente, in primo luogo, quanto i modelli siano importanti nella formazione dei bambini, e inoltre quanto il comportamento sociale e determinati livelli di aggressività possano venir manipolati da un certo tipo di pubblicità.  [...] I bambini infatti, secondo A. Bandura hanno difficoltà nel distinguere aspetti rilevanti da quelli che non lo sono, e a mantenere l'attenzione sugli eventi abbastanza a lungo da acquisire informazioni sufficienti e prestano maggiore attenzione a modelli di comportamento accompagnati da suoni e colori è quindi facile capire quale effetto, una pubblicità accuratamente studiata, potrà sortire su un bambino.  [...] Inoltre Bandura sostiene che I bambini sono facilmente stimolati dalla reazioni emotive di altri. il vedere una persona che reagisce in un certo modo ad alcune condizioni, produce in chi osserva un'attivazione che stimola le emozioni. Le situazioni fittizie e gli atteggiamenti esageratamente positivi mostrati nelle pubblicità potrebbero quindi fornire agli osservatori più giovani, un'idea distorta della realtà, rendere apprezzabile ciò che in realtà non lo è e portare all'imitazione di modelli preparati appositamente predisposti.  [...]

Pubblicità di giocattoli: tecniche di rappresentazione e influenza sui bambini - Tesi di Laurea

Comportamento ad impatto di una lamiera in lega di alluminio - Tesi di Laurea

In quest'ottica, quindi, l'utilizzo di modelli numerici a rapida implementazione si rivela decisamente conveniente. Nel caso, allora, di una simulazione che coinvolga la lega di Al caratterizzata si riesce ad affermare che, almeno in certe condizioni, l'impiego dei soli parametri statici porta ad una buona approssimazione del comportamento reale, con l'evidente vantaggio di implementare un modello con soli 3 parametri.  [...] La velocità di deformazione può, da sola o insieme ad altri fattori, influenzare le caratteristiche meccaniche dei materiali utilizzati per i quali si rendono necessarie, quindi, un'analisi del comportamento meccanico ed un'implementazione nei codici di calcolo di modelli costitutivi del materiale che tengano conto delle varie influenze.  [...] L'utilizzo di questi modelli è subordinato alla determinazione dei coefficienti che in essi compaiono e che sono specifici del materiale impiegato. Il presente lavoro di tesi è volto a caratterizzare il comportamento meccanico statico e dinamico della lega di alluminio Al 6082 T6, per la quale si vuole anche identificare adeguatamente un modello numerico di comportamento.  [...]

Comportamento ad impatto di una lamiera in lega di alluminio - Tesi di Laurea

La redazione è a tua disposizione dalle ore 9:00 alle ore 18:30 (dal lunedì al venerdì) - tel. 039 6188014 Skype Me ™! Tesionline Srl P.IVA 01096380116   |   Pubblicità   |   Privacy