Cerca : 

Processi, Bambino



Il bambino con DSA incontra difficoltà nei processi di automatizzazione della lettura, della scrittura o del calcolo, ma oltre a riportare difficoltà legate all'apprendere, il bambino con questi disturbi sperimenta durante il percorso scolastico una serie di insuccessi che hanno conseguenze emotive e motivazionali importanti.  [...] 3 INTRODUZIONE I disturbi specifici dell'apprendimento sono un gruppo di problematiche nello sviluppo cognitivo e nell'apprendimento scolastico del bambino. Il bambino con DSA incontra difficoltà nei processi di automatizzazione della lettura, della scrittura o del calcolo, ma oltre a riportare difficoltà legate all'apprendere, il bambino con questi disturbi sperimenta durante il percorso scolastico una serie di insuccessi che hanno conseguenze emotive e motivazionali importanti.  [...] La presenza di un disturbo dell'apprendimento non ha conseguenze solo sull'apprendimento del bambino ma anche sul suo benessere generale. Il presente lavoro parte dall'esigenza di indagare l'area della ricerca che tratta l'aspetto psicologico del disturbo e che proprio a causa della scarsità di dati scientifici e spesso della loro non concordanza, presenta purtroppo ancora ambiguità e incertezza.  [...]

La comorbidità dei disturbi specifici dell'apprendimento con i disturbi del comportamento, ansia e depressione - Tesi di...

La fruizione dei cartoni animati. Processi cognitivi ed emotivi nel bambino prescolare. - Tesi di Laurea

Il rapporto tra il bambino e il cartone animato è una presenza costante nella vita della maggioranza dei bambini italiani. le ricerche mostrano come fin dal primo anno di vita il bambino comincia ad accostarsi quotidianamente a questo genere televisivo. I cartoni animati sono così diffusi e popolari che spesso noi adulti tendiamo a dare per scontato tutto ciò che li riguarda.  [...] L'obiettivo del mio lavoro è quello di conoscere e descrivere i processi implicati nella fruizione dei cartoni animati, per comprendere i motivi di fondo per cui ai bambini piace guardarli e per cui spesso chiedono di poter rivedere più e più volte lo stesso episodio o la stessa scena.  [...] Per farlo, andrò a descrivere brevemente i principali cartoni animati trasmessi in Italia e le modalità di fruizione nei bambini prescolari. in seguito cercherò di esaminare i processi cognitivi e, poi, quelli emotivi coinvolti nel momento in cui il bambino comincia la visione di questo genere che tanto lo appassiona.  [...]

La fruizione dei cartoni animati. Processi cognitivi ed emotivi nel bambino prescolare. - Tesi di Laurea

Il gioco interattivo e l'intersoggettività nelle prime fasi di sviluppo dl bambino: significati ed ipotesi per l'esperie...

Ciò che è stato fatto, all'interno di questa tesi, è stato di andare a interrogarsi sul significato delle proposte riabilitative fatte al bambino, e sul perchè in molti casi queste si dimostrassero inadeguate. Secondo gli orientamenti dell'Esercizio Terapeutico Conoscitivo, sono stati proposti esercizi a due bambini cerebrolesi, tentando di mettere in evidenza il punto di vista del bambino all'interno dell'esercizio, valorizzando così il ruolo della soggettività e dell'intenzionalità all'interno dei processi di recupero.  [...] 4 Introduzione Molti passi avanti sono stati compiuti negli ultimi decenni riguardo allo studio dello sviluppo infantile, da quando il bambino veniva considerato, alla nascita, alla stregua di una tabula rasa, di un contenitore vuoto e isolato dal mondo. Oggi è ampiamente dimostrato che anche il bambino molto piccolo è una fonte inesauribile d'informazioni per chi lo sa osservare.  [...] Il bambino può infatti fornire, attraverso i suoi comportamenti, molte risposte per coloro che sappiano porsi le domande giuste rispetto ai processi, endogeni ed esogeni, che lo spingono verso un'organizzazione sempre più complessa delle sue funzioni. Tuttavia, alcuni aspetti apparentemente meno manifesti dello sviluppo del bambino sono stati trascurati per moltissimo tempo dagli studiosi.  [...]

Il gioco interattivo e l'intersoggettività nelle prime fasi di sviluppo dl bambino: significati ed ipotesi per l'esperie...


Le tracce della cultura nella formazione del Sè - Tesi di Laurea

Ogni cultura può influenzare l'origine e il decorso dei processi di apprendimento e di sviluppo. Fattori culturali possono giocare un ruolo importante nello sviluppo della personalità e quindi anche sui suoi disturbi. L'incontro tra culture diverse incide sulle modalità di crescita del bambino e sulla formazione della personalità.  [...] Dopo l'inquadramento teorico passerò a descrivere quello che ho vissuto con un bambino di famiglia algerina nato in Italia.  [...] 5 Introduzione Ogni cultura può influenzare l'origine e il decorso dei processi di apprendimento e di sviluppo. Fattori culturali possono giocare un ruolo importante nello sviluppo della personalità e quindi anche sui suoi disturbi. L'incontro tra culture diverse incide sulle modalità di crescita del bambino e sulla formazione della personalità.  [...]

Le tracce della cultura nella formazione del Sè - Tesi di Laurea

Origini storiche e prospettive nell'ambito della ?developmental psychopathology? - Tesi di Laurea

Con il termine Developmental Psychopathology si identifica una  [...] termine Psicopatologia dello Sviluppo, un termine che in realtà in Italia viene utilizzato in modo più ampio, ma che identifica un ambito di studi ben preciso che si sta diffondendo nel resto dell'Europa e ormai anche in Italia.   [...] La Psicopatologia dello Sviluppo è una disciplina scientifica il cui scopo è quello di chiarire come l'interazione tra gli aspetti biologici, psicologici, sociali e ambientali possa determinare lo sviluppo normale e anormale durante tutta la vita, e muovendosi proprio sul confine di interazione tra normale e patologico, attraverso questo costante confronto, fornisce il quadro teorico di riferimento per la prevenzione e l'intervento dei disturbi psicopatologici.   [...] Questa disciplina evidenzia anche l'importanza dei processi che si verificano nel corso del tempo, ovvero in tutte fasi dello sviluppo, andando a coprire tutte le età, dall'infanzia, all'adolescenza, fino all'età adulta. Questo lavoro si apre con una frase di Kierkegaard, che ho incontrato nel corso della ricerca del materiale e che esprime, a mio parere, non solo l'importanza delle prime relazioni, ma anche l'importanza della figura di attaccamento, la madre, che permetterà al bambino di nascere e crescere, adattandosi a ciò che per il bambino sarà di fondamentale importanza, aprendo la strada verso l'individuale e unico percorso di sviluppo del bambino stesso.  [...]

Origini storiche e prospettive nell'ambito della ?developmental psychopathology? - Tesi di Laurea

La lettura espressiva e la scrittura creativa del testo poetico nella scuola primaria - Tesi di Laurea

La presente tesi costituisce una riflessione critica e costruttiva sull'esperienza didattica progettata e realizzata durante le ore di lingua italiana in una classe seconda della scuola primaria. L'idea di svolgere un intervento didattico sul testo poetico è nato dalla consapevolezza del ruolo essenziale che questa disciplina riveste nella formazione e nello sviluppo del bambino, dal momento in cui la lingua modella il pensiero e da essa dipendono i processi cognitivi e metacognitivi che stanno alla base dell'apprendimento.  [...] una terza parte di verifica e valutazione degli apprendimenti. Quest'ultima fase è approfondita nel capitolo successivo dedicato all'analisi dei lavori dei bambini e al processo di valutazione.  [...] 7 Introduzione La presente relazione costituisce  [...] quarto anno. Il mio percorso, che ha avuto come disciplina di riferimento la lingua italiana, ha svolgere un intervento didattico in italiano è nata dalla consapevolezza del ruolo essenziale che questa disciplina riveste nella formazione e nello sviluppo del bambino, dal momento in cui la lingua modella il pensiero e da essa dipendono i processi Gli obiettivi, relativi alla didattica della lingua madre, fanno riferimento al miglioramento delle abilità di lettura e di scrittura degli alunni, con la finalità di contribuire a far crescere persone linguisticamente competenti, dotate di un pensiero libero e creativo e capaci di mettere in campo le proprie risorse per comunicare e collaborare con gli altri.  [...]

La lettura espressiva e la scrittura creativa del testo poetico nella scuola primaria - Tesi di Laurea

Formazione psicofisica e modelli educativi: le arti marziali nella 3^ infanzia - Tesi di Laurea

Le premesse di questa tesi sono lo sport in età evolutiva e l'influenza che una corretta attività ludico-motoria può suscitare nei processi di formazione del bambino.  [...] 3 Introduzione L'allenamento del bambino in età scolare è caratterizzato da processi fisici e mentali del tutto diversi da quelli delle altre età. Per J. Le Boulch (1979) la strutturazione dello schema corporeo avviene nei quattro stadi di corpo subìto, corpo vissuto, corpo percepito e corpo rappresentato.  [...] dal gioco allo studio, dal confronto con i coetanei in attività di gruppo alle attività individuali. Per uno sviluppo adeguato, i processi psico-fisici caratteristici dell'età evolutiva richiedono un costante impegno di figure qualificate in ambiente sia scolastico (corpo docenti) che extrascolastico (istruttore/maestro di arti marziali, di sport vari).  [...]

Formazione psicofisica e modelli educativi: le arti marziali nella 3^ infanzia - Tesi di Laurea

Autismo e famiglia: dalla diagnosi all'intervento educativo - Tesi di Laurea

INTRODUZIONE Vengono chiamati i bambini della Luna, perché sembrano vivere in un mondo tutto loro al quale è molto difficile riuscire ad accedere. Sono bambini che non amano le manifestazioni d'affetto, non parlano molto e preferiscono stare da soli. Comunicano poco e sembra che si comportino come se le persone in quanto tali non esistessero.  [...] si fa fatica a comprendere le loro emozioni ed i loro stati d'animo. sono bambini autistici. L'autismo è una delle più gravi manifestazioni che colpiscono il bambino nella sua capacità di comunicare e di instaurare relazioni con il mondo esterno. tutto questo costituisce un impedimento alla socializzazione ed all'integrazione nei processi di vita.  [...] La nascita di un bambino disabile è senza dubbio fonte di difficoltà e di disagio per qualsiasi famiglia, per questo è fondamentale inserire nel processo 1.  [...]

Autismo e famiglia: dalla diagnosi all'intervento educativo - Tesi di Laurea

Maltrattamento e funzione riflessiva: caso clinico di Anna - Tesi di Laurea

Lo psicoanalista contemporaneo Peter Fonagy ha condotto numerosi studi sui processi mentali che stanno alla base del rapporto madre-bambino. Nel comportamento del genitore, il bambino percepisce l'immagine di se stesso come in grado di mentalizzare, desiderare e avere delle opinioni.  [...] Fonagy ha dimostrato che episodi di abuso o maltrattamento compromettono tale processo e di conseguenza anche la capacità riflessiva del bambino.  [...] INTRODUZIONE _ &lsaquo.&lsaquo.Il bambino piccolo non può esistere da solo, ma è fondamentale parte di una relazione&rsaquo.&rsaquo.. 34 Questa citazione di Donald Winnicott, pediatra e psicoanalista, esplica in modo sintetico lo scopo della mia tesi. L'obiettivo è sottolineare l'importanza dell'osservazione diretta del bambino e delle sue relazioni significative nel contesto di sviluppo che, insieme ai resoconti narrativi forniti dai genitori, costituiscono una metodologia di valutazione clinica per ottenere conoscenze approfondite sulle caratteristiche auto-organizzative, affettive, cognitive e sociali del bambino.  [...]

Maltrattamento e funzione riflessiva: caso clinico di Anna - Tesi di Laurea

Outdoor Education nella scuola e nell'extrascuola - Tesi di Laurea

Il continuo mutamento della società è dovuta a diversi cambiamenti comportamentali da parte della popolazione. Le persone vengono continuamente sottoposti a processi di apprendimento in vari contesti ambientali durante il loro processo di sviluppo, nel quale, oggigiorno, vengono spinti ad adottare determinati stili di vita sbagliati.  [...] 4 INTRODUZIONE Il mio lavoro mira a spiegare l'efficacia che l'attività motoria, svolta in ambienti all'aria aperta o in ambienti naturali, possa garantire i corretti processi di apprendimento del bambino, adolescente, adulto, durante la fase della sua vita.  [...] Ho scelto di affrontare questo tema perché è strettamente collegato con una notevole quantità di problemi che affliggono la nostra società. Il processo di un corretto apprendimento e di un buon sviluppo della persona fin da piccolo, rappresentano la principale forma di miglioramento sociale ed economica del Paese, ed esso è possibile grazie all'intervento di diverse figure professionali come educatori, allenatori, insegnanti, genitori, ecc.  [...]

Outdoor Education nella scuola e nell'extrascuola - Tesi di Laurea

La redazione è a tua disposizione dalle ore 9:00 alle ore 18:30 (dal lunedì al venerdì) - tel. 039 6188014 Skype Me ™! Tesionline Srl P.IVA 01096380116   |   Pubblicità   |   Privacy