Cerca : 

Scuola, Media, Giovani



Tra i ragazzini più grandi (di 2° e 3° media), inoltre, è stata sondata la percezione di Sè attraverso lo strumento del tema elaborato su argomenti proposti dall'Autore.  [...] Valutare i limiti di responsabilità della famiglia, della scuola, così come dei mass media non è l'obiettivo di questo lavoro. esso costituisce solo uno spaccato della realtà dei più giovani.  [...] Poichè l'universo infantile e preadolescenziale contiene in sè elementi di una dimensione che spesso gli adulti difficilmente comprendono, poco scontata può essere la percezione di quella realtà che, spesso, la società generalizzando definisce diversa. Per questo motivo è parso interessante effettuare questa indagine proprio per monitorare l'immaginario di questi giovanissimi.  [...]

Stereotipi di diversità nell'immaginario infantile e preadolescenziale - Tesi di Laurea

Adolescenti, disturbi alimentari e scuola. Imparare a leggere tra le righe - Tesi di Laurea

Si propongono delle letture per giovani adulti per avvicinare gli adolescenti a queste realtà e per aiutare insegnanti ed educatori a parlare di questi argomenti e fare prevenzione.  [...] Inoltre la società, i modelli presentati dai media e le pressioni sulla prova costume, piuttosto che l'equazione magrezza-velina-successo, sono ritenuti i fattori scatenanti di difficoltà alimentari che crescono sempre di più all'interno della popolazione dei giovani e si sta estendendo non più solo al genere femminile, ma interessa anche i ragazzi maschi.  [...] la scuola. Ho coinvolto tre tipi differenti di formazione. scuola media inferiore, scuola media superiore di tipo professionale, istituto tecnico. Dai risultati dell'indagine sul campo sono emersi diversi aspetti che ho poi approfondito e che mi hanno dato lo spunto per avanzare la mia proposta di prevenzione rispetto a questi temi attraverso la letteratura per giovani adulti. 7.  [...]

Adolescenti, disturbi alimentari e scuola. Imparare a leggere tra le righe - Tesi di Laurea

Il mondo di Padania. La costruzione dell'identità fra capi, guerrieri, fattrici e scudieri - Tesi di Laurea

Da più di un decennio il partito della Lega Nord è al centro di un indiscusso interesse da parte dei media e dell'opinione pubblica. Questa forte attenzione non  [...] sul piano dell'organizzazione dello Stato - ovvero dall'idea antiunitaria e anticostituzionale dell'indipendenza del Nord Italia rispetto al potere centrale di Roma - ma anche, forse soprattutto, dall'anomalia, nel panorama italiano, di un leader carismatico come Umberto Bossi, che parla un linguaggio molto lontano da quello della politica tradizionale e organizza riti di massa dalla forte componente simbolica, tipici delle religioni politiche.  [...] Nell'ambito dello studio della costruzione dell'identità padana mi è sembrato interessante inserire un discorso di genere. Poiché le informazioni sulla Lega trasmesse dai media le adunate lungo il Po, l'immagine guerriera di Bossi, il suo linguaggio scurrile la rappresentano come un partito che esalta la virilità, mi sono chiesta quale potesse essere, all'interno dell'universo padano, il ruolo assegnato alla donna.  [...] Allo scopo di dare un fondamento di realtà al suo mondo, la Lega ricostruisce un patrimonio di tradizioni comuni alle regioni del Nord, che trasmette ai militanti non solo attraverso la stampa e le organizzazioni interne al partito, ma anche rivolgendosi ai più giovani, con la creazione di una scuola elementare e media in cui si insegnano il dialetto e le usanze locali.  [...]

Il mondo di Padania. La costruzione dell'identità fra capi, guerrieri, fattrici e scudieri - Tesi di Laurea


La Media Education: nuovi stili cognitivi e tecnologie didattiche nella scuola del futuro - Tesi di Laurea

E' per questo che da diversi decenni, prima nel resto d'Europa e poi anche nel nostro Paese, la Media Education si è proposta, in forme diverse, come strumento attraverso cui l'educazione possa tutelare i diritti dei più giovani che ormai utilizzano abbondantemente le nuove tecnologie.  [...] Nel secondo capitolo analizzerò l'attuale modello culturale istituzionalizzato del fare scuola che si scontra con un inconfondibile pervadere dei media nel vissuto quotidiano dei giovani al di fuori delle mura scolastiche. Questo vissuto, si scontra, nello specifico, con il modello socioculturale dell'ambiente scuola ormai in crisi, perché ha escluso dal proprio sistema i media come potenziali alleati di socializzazione.  [...] E' per questo che da diversi decenni, prima nel resto d'Europa e poi anche nel no- stro Paese, la Media Education si è proposta, in forme diverse, come strumento at- traverso cui l'educazione possa tutelare i diritti dei piø giovani che ormai utilizza- no abbondantemente le nuove tecnologie.  [...]

La Media Education: nuovi stili cognitivi e tecnologie didattiche nella scuola del futuro - Tesi di Laurea

Il ruolo dei valori nella scelta di carriera nei giovani di scuola media superiore. Una indagine empirica - Tesi di Laur...

Il ruolo dei valori nella scelta di carriera nei giovani di scuola media superiore. Una indagine empirica.  [...] Questo contributo vuole approfondire la relazione che intercorre tra i valori personali e le scelte occupazionali mediante una indagine empirica nei giovani studenti delle scuole medie superiori, poiché saranno proprio queste scelte che determineranno quali delle proprie potenzialità coltivare, i tipi di opportunità che vengono preclusi o restano realizzabili nel futuro e lo stile di vita da seguire.  [...] Il nostro lavoro si colloca in questa cornice di riferimento. In particolare con questo contributo abbiamo voluto approfondire la relazione che intercorre tra i valori personali e le scelte occupazionali mediante una indagine empirica nei giovani studenti delle scuole medie superiori, poiché saranno proprio queste scelte che determineranno quali delle proprie potenzialità coltivare, i tipi di opportunità che vengono preclusi o restano realizzabili nel futuro e lo stile di vita da seguire.  [...]

Il ruolo dei valori nella scelta di carriera nei giovani di scuola media superiore. Una indagine empirica - Tesi di Laur...

Gaetano Salvemini e la riforma della scuola media - Tesi di Laurea

Nella mia tesi presento l'importante figura di Gaetano Salvemini e il suo ruolo concreto nel panorama culturale di inizio Novecento in Italia. In particolare espongo la sua idea sulla necessità di una seria riforma della scuola media attraverso l'analisi della sua opera del 1908 ( La riforma della scuola media ) e i suoi articoli apparsi sulla rivista fiorentina fondata da Giuseppe Prezzolini La Voce, operando un confronto con altri importanti collaboratori della stessa come Giovanni Gentile, autore della riforma della scuola datata 1923.  [...] alla riforma della scuola media lo storico di Molfetta lavorò attivamente e con una determinazione senza eguali durante i primi anni del Novecento, quando cioè ebbe modo di fondare, assieme a Giuseppe Kirner, e guidare personalmente quello che fu il primo esempio di associazionismo unitario degli insegnanti della scuola media, cioè la Federazione Nazionale degli Insegnanti Medi (Fnism).  [...] Verrà posto poi in evidenza l'ammirevole lavoro di analisi minuziosa, rappresentato dal volume scritto con il collega Alfredo Galletti e pubblicato nel 1908, La riforma della scuola media. si approfondirà poi la storia della sua collaborazione alla rivista La Voce, con un'attenzione speciale al confronto con gli altri collaboratori del periodico fiorentino, fra tutti Giovanni Gentile che si ispirò al volume salveminiano per delineare la riforma della scuola del 1923.  [...]

Gaetano Salvemini e la riforma della scuola media - Tesi di Laurea

L'utilizzo del Metodo Feuerstein nella prevenzione della dispersione scolatica. La sperimentazione del Programma di Arri...

Listituzione scolastica oggi, partendo dallindividualità di ogni ragazzo, può aiutare, anche e soprattutto quelli che apparentemente si presentano come difficili, a migliorare il loro livello di apprendimento con una modificazione a livello cognitivo, portando alla luce, quelle potenzialità che spesso rimangono latenti e nascoste, perché non stimolate nel modo giusto, che provocano nel ragazzo una scarsa autostima nel riuscire a svolgere i compiti assegnati, e quindi lunico modo per potersi sentire qualcuno in grado di fare qualcosa, è quello di andare contro listituzione scolastica e le persone che girano intorno ad essa.   [...] docenti, genitori, e gruppo-classe. La modificabilità cognitiva e lapprendimento mediato, sono elementi che caratterizzano il Metodo Feuerstein, affrontato nel quarto capitolo. I sistemi applicativi, analizzati, sono tre. il PAS (Programma di Arricchimento Strumentale), lLPAD (Valutazione dinamica del potenziale di apprendimento) e il Modellamento di Ambienti Modificanti.  [...] la Scuola Media 4+6 E. Costa - G. Deledda, la Scuola Media 7+9 Gramsci - -Manzoni e lIstituto Professionale per i Servizi e il Turismo Giovanni XXIII, le quali, attraverso il Metodo Feuerstein, hanno cercato di ridurre la dispersione scolastica e aumentare.  [...]

L'utilizzo del Metodo Feuerstein nella prevenzione della dispersione scolatica. La sperimentazione del Programma di Arri...

La competenza digitale nella scuola media - Tesi di Laurea

I risultati della sperimentazione, che verranno qui illustrati, rappresentano pertanto una parte della ricerca condotta dal LTE e alla quale ho contributo per una parte attraverso la somministrazione dell'iDCA (Instant Digital Competence Assessment) ad un gruppo di studenti della scuola media.  [...] Il lavoro si articola in tre capitoli. Il primo capitolo si sofferma sul dibattito corrente relativo ai nativi digitali, cercando di mostrare i termini del problema, soprattutto in merito ai nuovi comportamenti cognitivi emergenti e al ruolo della scuola. Benché non ci sia ancora accordo tra gli studiosi circa l'effettivo impatto dei media sui processi cognitivi delle nuove generazioni, tale dibattito rappresenta un'utile premessa per comprendere l'importanza che il concetto di competenza digitale oggi riveste in qualsiasi riflessione sul rapporto tra giovani e nuove tecnologie.  [...] Nell'ultimo capitolo, viene descritto l'iDCA, ossia uno degli strumenti per la valutazione della competenza digitale sviluppato dal LTE, e vengono presentati i risultati della sperimentazione condotta presso una scuola media di primo grado della provincia di Potenza.  [...]

La competenza digitale nella scuola media - Tesi di Laurea

Il capitale sociale dei giovani marocchini e rumeni: vincolo o risorsa? - Tesi di Laurea

Indagine etnografica svolta in collaborazione con il Dip. di Sociologia dell'Università di Padova, nella cornice di un progetto di ricerca MIUR avente ad oggetto l'esperienza quotidiana dei giovani marocchini e rumeni inseriti nelle scuole medie superiori di Padova.  [...] - L'identificazione con la cultura giovanile locale porta una reinterpretazione degli schemi valoriali trasmessi in famiglia.  [...] Introduzione. Presentazione della ricerca Questa tesi si sviluppa a partire da una ricerca empirica realizzata in collaborazione col Dipartimento di Sociologia dell'università di Padova, nella cornice di un progetto MIUR 1 avente l'obiettivo di osservare le condizioni dell'inserimento sociale di giovani adolescenti di origine straniera in Italia, di età compresa tra i 17 e i 21 anni d'età, inseriti nella scuola media superiore.  [...]

Il capitale sociale dei giovani marocchini e rumeni: vincolo o risorsa? - Tesi di Laurea

Il linguaggio giovanile: italiano e spagnolo a confronto - Tesi di Laurea

Il mondo dei giovani del passato era influenzato dalla famiglia, dalla scuola, oggi invece ci sono altre istituzioni che fanno da modello al mondo giovanile. Tra queste abbiamo modelli di aggregazione locali, caratterizzati dal modo di vita dei sub-gruppi, e potenti macro-centrali formative che, si sono diffuse mediante i mass media.  [...] La modalità di espressione dei giovani cambia di generazione in generazione ed è influenzata da diversi fattori. dai media, dai giornali, dalle canzoni e dalla realtà che ci circonda. Spesso il linguaggio giovanile è caratterizzato dalla presenza di termini e forme nuove, tanto che talvolta sembra un codice che necessita di decifrazione.  [...] Questo lavoro di tesi si struttura in tre parti. Nella prima parte viene prima analizzato il linguaggio giovanile in generale, poi, come si presenta nella lingua e nella lessicografia italiana. Nella seconda viene analizzato l'approccio della varietà giovanile nella politica e nelle lettere, nella musica e nei nuovi mezzi di comunicazione come chat e SMS.  [...]

Il linguaggio giovanile: italiano e spagnolo a confronto - Tesi di Laurea

La redazione è a tua disposizione dalle ore 9:00 alle ore 18:30 (dal lunedì al venerdì) - tel. 039 6188014 Skype Me ™! Tesionline Srl P.IVA 01096380116   |   Pubblicità   |   Privacy