Cerca : 

Valutazione, Medicina



Analizzerò la figura e l'azione professionale dell'Assistente Sociale nel contesto del Servizio di Salute Mentale e dei gruppi A.M.A.   [...] 4. le strutture residenziali (piccole strutture con non più di 20 posti letto). Il Centro di Salute Mentale è la sede di elaborazione del progetto terapeutico. In esso lavora una equipe a carattere multi-professionale, che svolge molteplici attività di prevenzione, cura e riabilitazione tra loro integrate, ed in particolare.   [...] attività di valutazione delle richieste che giungono da utenti, familiari, servizi sociali e medici di medicina generale. attività di filtro e prevenzione dei ricoveri psichiatrici. visite ambulatoriali. visite domiciliari. colloqui di supporto psicologico.  [...]

La realtà dei gruppi di auto mutuo aiuto nell'ambito della salute mentale - Tesi di Laurea

Insetti e piccoli animali nella cultura tradizionale sarda - Tesi di Laurea

valutazione dei rapporti tra piccoli animali e uomo, descrizione delle tradizioni nel corso del tempo ed eventuali variazioni o scomparse.Considerazioni generali su alcuni fenomeni culturali presenti in Sardegna riguardo ad abitudini alimentari, pratiche di medicina popolare, allevamento di specifiche specie.  [...] 1 CAPITOLO 1 Insetti e piccoli animali nella cultura tradizionale sarda 1.1 Introduzione Chi avesse mai sentito il canto notturno di una civetta o osservato il volo crepuscolare dell'upupa, probabilmente avrebbe fatto caso alla loro natura, un po' fiabesca, un po' sinistra, comunque particolare ed evocatrice di immagini fantastiche.   [...] l'incipit di questa introduzione potrebbe da solo dare una risposta. Infatti il mio contributo non è teso ad approfondire il tipo di vita biologica degli animali, né le loro caratteristiche specifiche, ma vuole analizzare il rapporto che, a livello tradizionale, l'uomo ha o ha avuto in passato con essi.   [...]

Insetti e piccoli animali nella cultura tradizionale sarda - Tesi di Laurea

La perizia neuropsicologica: un metodo efficace per la detezione della simulazione dei deficit cognitivi - Tesi di Laure...

Il lavoro si propone di illustrare i metodi e gli strumenti utilizzati dai neuropsicologi per la detezione della simulazione dei deficit cognitivi in ambito medico-legale. Vengono descritte le procedure utilizzate per l'assessment dei comportamenti simulatori frequenti in ambito medico-legale.  [...] 4 Capitolo 1 NEUROPSICOLOGIA E MEDICINA LEGALE In ambito medico-legale la valutazione delle capacità cognitive di un soggetto è di cruciale importanza quando si deve accertare la presenza di sintomi psicopatologici e di deficit neuropsicologici oggetto di risarcimento.  [...] La Neuropsicologia è la disciplina che si occupa dell'accertamento delle funzioni cognitive e della quantificazione dei deficit cognitivi conseguenti a lesioni cerebrali congenite o acquisite. Usualmente il Medico Legale richiede la consulenza del Neuropsicologo solo quando la sintomatologia riferita dal paziente non è sufficientemente supportata da evidenze di carattere obiettivo, come referti di laboratorio, elettroencefalografici o radiologici.  [...]

La perizia neuropsicologica: un metodo efficace per la detezione della simulazione dei deficit cognitivi - Tesi di Laure...


Valutazione dell'indice di resistenza (Ir) vascolare renale nel cane con la tecnica eco-doppler: prime esperienze - Tesi...

Con l'avanzare dello sviluppo della tecnologia applicata al settore biomedico, anche la medicina veterinaria vede allargarsi sempre più l'orizzonte delle strumentazioni utilizzabili routinariamente nella attività clinica. come ieri l'ecografia ha rappresentato un importante progresso per le possibilità diagnostiche del veterinario, così oggi l'applicazione Doppler è in grado di fornire utili informazioni non solo nel settore della cardiologia ma anche nella valutazione delle strutture addominali, ivi compresi gli organi parenchimatosi.  [...] 1. INTRODUZIONE Con l'avanzare dello sviluppo della tecnologia applicata al settore biomedico, anche la medicina veterinaria vede allargarsi sempre più l'orizzonte delle strumentazioni utilizzabili routinariamente nella attività clinica. come ieri l'ecografia ha rappresentato un importante progresso per le possibilità diagnostiche del veterinario, così oggi l'applicazione Doppler è in grado di fornire utili informazioni non solo nel settore della cardiologia ma anche nella valutazione delle strutture addominali, ivi compresi gli organi parenchimatosi.  [...] Tale indice, chiamato anche impedenza renovascolare o indice di Pourcelot, esprime in maniera numerica il grado di resistenza che il sangue incontra a livello delle arteriole renali. Scopo del nostro lavoro è stato quello di verificare su di un campione clinico l'utilità di questo parametro per poter valutare i suoi possibili significati clinici.   [...]

Valutazione dell'indice di resistenza (Ir) vascolare renale nel cane con la tecnica eco-doppler: prime esperienze - Tesi...

Il sistema qualità. Ruolo e competenze del coordinatore infermieristico. Esempio di miglioramento continuo della qualità...

Attraverso questo lavoro si è potuto constatare come il tema della valutazione della qualità in sanità è certamente complesso, anche perché si tratta di un concetto multidimensionale, ma di certo la qualità della cura come il grado con cui l'assistenza è conforme con gli attuali criteri di buona medicina, include anche il concetto di valutazione, per migliorare le prestazioni del servizio che dipendono sempre dal sistema nel quale si opera e dalla natura e dal grado di responsabilità di chi opera.  [...] Porre l'attenzione alla qualità percepita, alle attese del paziente e della stessa Azienda, è considerato essenziale per l'assistenza sanitaria dove diventa centrale il rapporto medico-paziente. Ma per assumere le giuste decisioni per la cura di ogni paziente (decision making) occorre, inoltre, che il medico sia dotato di equilibrio e tempestività di esecuzione.  [...] La qualità dell'interazione fra coordinatore infermieristico e paziente dipende invece da più elementi tra loro correlati. la qualità della comunicazione, l'abilità del coordinatore infermieristico a suscitare la fiducia del paziente e trattarlo con attenzione, empatia e sensibilità.   [...]

Il sistema qualità. Ruolo e competenze del coordinatore infermieristico. Esempio di miglioramento continuo della qualità...

Studio della perfusione celebrale con TAC Dinamica: Aspetti tecnici ed applicazioni cliniche - Tesi di Laurea

La valutazione della perfusione cerebrale è stata a lungo appannaggio della medicina nucleare con la Tomografia Computerizzata ad Emissione di Fotone Singolo (SPECT) e la Tomografia ad Emissione Positronica (PET).  [...] Obiettivo dello studio è verificare l'utilità clinica della TC dinamica con somministrazione a bolo di mezzo di contrasto per la valutazione degli aspetti emodinamici del circolo cerebrale nella fase iperacuta dell'ischemia cerebrale e nel vasospasmo cerebrale post-emorragia subaracnoidea.  [...] INTRODUZIONE La valutazione della perfusione cerebrale è stata a lungo appannaggio della medicina nucleare con la Tomografia Computerizzata ad Emissione di Fotone Singolo (SPECT) e la Tomografia ad Emissione Positronica (PET) Con l'avvento della RM funzionale si è assistito ad un'ampia diffusione dello studio della perfusione cerebrale nella sperimentazione clinica e ad un ulteriore approfondimento degli aspetti fisiopatologici dell'ischemia cerebrale, tuttavia la scarsa disponibilità delle apparecchiature RM nelle situazioni d'emergenza ha impedito di ottenere sino ad oggi casistiche sufficientemente ampie.  [...]

Studio della perfusione celebrale con TAC Dinamica: Aspetti tecnici ed applicazioni cliniche - Tesi di Laurea

Studio del profilo di espressione genica in cornee sane ed in cornee affette da cheratocono. - Tesi di Laurea

La mia tesi parla dell'utilizzo della tecnologia microarray per l'identificazione di geni differenzialmente espressi nella malattia genetica corneale, nota come cheratocono.   [...] 4 INTRODUZIONE Nell'anno 2000, il Consorzio Progetto Genoma Umano ha annunciato la presenza di circa quarantaduemila geni nel nostro patrimonio genetico. molti di questi codificano per proteine attive in processi metabolici ancora sconosciuti. Questa enorme quantità di dati è stata integrata con l'informazione derivante da circa trentamila markers, ovvero singole variazioni nucleotidiche (SNPs) che consentono di studiare a livello molecolare le differenze esistenti tra individui diversi e sviluppare profili genetici caratteristici.   [...] Una tale ricchezza di informazioni ha comportato lo sviluppo di strumenti e tecnologie di analisi in grado di gestire in modo simultaneo tali dati, ma anche la nascita di un nuovo modo di concepire la biologia e la medicina attraverso una valutazione globale od olistica dei processi biologici.  [...]

Studio del profilo di espressione genica in cornee sane ed in cornee affette da cheratocono. - Tesi di Laurea

Il ruolo del tecnico di neurofisiopatologia e la sua interazione con il paziente in un laboratorio di esplorazione funzi...

I test di valutazione nelle disautonomie sono vari, e la loro applicazione trova riscontro in diverse branche della medicina, come in cardiologia, neurologia, gastroenterologia, urologia ecc.  [...] Queste manovre si realizzano con una collaborazione attiva tra l'operatore e paziente. Gli esami per la valutazione delle disautonomie prevedono una batteria di test che devono essere eseguiti in un ambiente idoneamente preparato.  [...] 3 Introduzione Lo studio di alcuni meccanismi normali o patologici legati alla funzione del SNA (Sistema Nervoso Autonomo) è una attività qualificante per la diagnostica in un laboratorio per il neurovegetativo. In questa esposizione verranno descritte metodiche d'indagine relative ad alcuni riflessi autonomici, metodi utili e semplici per quantificare e valutare le disfunzioni autonomiche.   [...]

Il ruolo del tecnico di neurofisiopatologia e la sua interazione con il paziente in un laboratorio di esplorazione funzi...

La capacità di consenso nella schizofrenia farmaco-resistente - Tesi di Laurea

Tale evidenza rende ingiustificato l'atteggiamento, spesso riscontrabile nella pratica clinica, che vede il medico psichiatra rinunciare a priori, sulla base di fuorvianti preconcetti, al tentativo di instaurare una relazione medico-paziente basata sulla collaborativa condivisione delle decisioni e delle prospettive implicate nell'iter diagnostico-terapeutico, in favore di un'obsoleta interazione di tipo paternalistico.  [...] Lo studio proposto è indirizzato alla valutazione delle capacità decisionali in pazienti affetti da schizofrenia farmaco-resistente, generalmente considerata, per l'insoddisfacente risposta alle terapie di prima linea implicata nella sua stessa definizione, una delle fattispecie più gravi di psicosi.  [...] 3 Introduzione La ricerca qui presentata rientra in un progetto più ampio, condotto dal Dipartimento di Scienze Psichiatriche e Medicina Psicologica dell'Università di Roma Sapienza, indirizzato alla valutazione della capacità di prestare un adeguato consenso informato in diverse categorie di pazienti psichiatrici.  [...]

La capacità di consenso nella schizofrenia farmaco-resistente - Tesi di Laurea

Disciplina del rapporto tra Aziende Sanitarie Locali e i medici di medicina generale: le azioni di controllo; quattro re...

Dal sistema qualità allo studio dell'appropriatezza, quale tempo di valutazione e di risultati nelle aziende sanitarie.Il ruolo della Medicina Generale nel sistema sanitario regolato dall' Accordo Collettivo Nazionale per la disciplina dei rapporti con i medici di Medicina Generale ai sensi dell'art.  [...] 8 del Dgls n° 502 del 1992 e successive modifiche ed integrazioni) le cui funzioni sono regolate dall'art. 29 in cui si specifica il ruolo della Medicina Generale nel sistema sanitario nazionale il cui orientamento è rivolto al superamento della logica dell'intervento rivolto alla erogazione della singola prestazione a favore di un approccio integrato finalizzato ad una gestitone globale della salute del cittadino attraverso modelli che possano dare una risposta ai bisogni di salute, al recupero, al mantenimento e al miglioramento del benessere fisico e psichico.  [...] Analisi del rapporto tra ASL e MMG con particolare attenzione ai controlli che vengono effettuati per effetto di normative e Accordi Collettivi Nazionali dei Medici di Medicina Generale, al fine di evidenziare i casi di appropriatezza prescrittiva sia farmaceutica che specialistica, il vero male della Sanità Pubblica.  [...]

Disciplina del rapporto tra Aziende Sanitarie Locali e i medici di medicina generale: le azioni di controllo; quattro re...

La redazione è a tua disposizione dalle ore 9:00 alle ore 18:30 (dal lunedì al venerdì) - tel. 039 6188014 Skype Me ™! Tesionline Srl P.IVA 01096380116   |   Pubblicità   |   Privacy